IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Stile Savonese

Italia Furlan, artista e artigiana a Finalborgo che crea meraviglia con materiali di recupero

"Stile Savonese" è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia

Più informazioni su

Riuscire a incontrarsi non è stato semplice, ma alla fine ce l’abbiamo fatta: una chiacchierata con Italia Furlan, artista e artigiana in Finalborgo e vice presidente dell’associazione Fatto a mano Finalborgo.

In questo mio articolo di Stile Savonese vi racconto la bella storia di una ragazza trasferitasi in Liguria dalla Lombardia quando era ancora una bambina. Bambina che, già all’età di quattro anni, era molto determinata e coltivava il sogno di fare la sarta.
Inizia a imparare l’arte in bottega già all’età di otto anni e da quel momento non ha mai smesso di fantasticare e lavorare tessuti.
All’amore per il taglio e il cucito, ha unito quello per l’ambiente e la natura, riservando loro un’attenzione particolare prima di tutto nella sua quotidianità, ancora quando pochi ne parlavano.
Così Italia cresce professionalmente unendo le due passioni.
Oggi è un’artista, sarta, modellista, stilista, costumista che utilizza solo materiali di recupero ed è particolarmente impegnata anche in laboratori didattici per bambini volti alla sensibilizzazione sui temi ambientali.

Italia Furlan mi accoglie nel suo atelier, a pochi metri da Porta Testa a Finalborgo, con un bel sorriso fresco e giovane e gli occhi vispi e attenti.
Chiacchieriamo come se ci conoscessimo da tanto tempo, ma in realtà, prima del giorno dell’intervista, avevamo interloquito solo via Instagram. E i social sono proprio questo, quando utilizzati correttamente: creano connessioni e amicizie.
Italia è un’esplosione di creatività, artigiana e artista poliedrica molto attenta ai dettagli, precisa, rispettosa, calda e amichevole.
Racconta le sue giornate, la sua filosofia e aneddoti della sua vita con gli occhi illuminati dalla gioia.

Entrando in atelier è subito evidente una delle sue attività principali: la creazione di Color Collection, una linea di abbigliamento e accessori per la pioggia molto particolari e innovativi, perché realizzati con il recupero dei gonfiabili pubblicitari dismessi , nati a loro volta da tessuti composti da bottiglie di plastica riciclate.
Impermeabili, imbottiti e non, cappelli, ombrelli: capi realizzati dalla taglia 38 alla 52 o su misura e accessori unici ed etici completamente concepiti, disegnati e prodotti a mano da Italia in Italia, grazie alla partnership con una rinomata azienda del cuneese che realizza gonfiabili e strutture pressostatiche.

Lavora ovunque nel nostro Paese e associa all’attività più quotidiana e commerciale, rappresentata dal suo brand Color Collection, quella di costumista per eventi, rappresentazioni teatrali e personaggi dello spettacolo (da sogno le immagini che mi ha mostrato di alcune sue creazioni realizzate con locandine o sacchetti in plastica), e quella divulgativa, con laboratori per sensibilizzare, stimolare ed educare alla cultura del fatto a mano e del riuso. Laboratori che si dividono in due macro categorie: laboratorio di manipolazione creativa e laboratorio di riciclaggio creativo.

Paladina dell’artigianato, Italia Furlan è vice presidente di Fatto a mano Finalborgo, il marchio creato da un piccolo gruppo di artigiani e artisti dell’antico borgo per garantire la qualità, l’unicità e il valore delle creazioni realizzate con maestria nelle sue botteghe più caratteristiche.
L’intento principale dell’associazione di artigiani e artisti che lavorano nel borgo è valorizzare il talento e la creatività e fare in modo che gli antichi mestieri non vengano dimenticati perdendosi tra le pieghe del progresso.

Fatto a Mano Finalborgo, che ha una sede espositiva in Piazza del Tribunale, è un progetto innovativo e progetto pilota in altre regioni italiane per la sua unicità.
Diventa infatti anche “residenza d’artista”, ospitando maestri provenienti da altre località, che espongono le loro creazioni e provano la qualità della vita di Finalborgo. Parallelamente, offre l’opportunità ai visitatori di scoprire tecniche e lavorazioni tipiche di altri luoghi o l’utilizzo di materiali insoliti per la realizzazione di opere d’arte singolari e straordinarie.

Una piccolissima anticipazione sul lavoro di costumista di Italia: nei giorni scorsi era impegnata a Pieve di Teco per la realizzazione di un videoclip musicale a tema ambientale, per cui ha realizzato i costumi, ovviamente con materiale di recupero.
Si tratta di un lavoro importante con artisti di cui ancora non si può rivelare il nome, ma … spero di poterne dare notizia a breve.
Italia Furlan con il suo Arti.Ficio è un’artista completa e un’artigiana che trasuda passione.
Un personaggio a cui ispirarsi e da cui prendere esempio. Grande! #ilbellocisalverà

“Stile Savonese” è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia. Ogni settimana una passeggiata tra le vetrine dei negozi della nostra provincia, a caccia di novità: un “viaggio” tra le tendenze savonesi a livello di moda, bellezza o arredamento, ma anche tra proposte come gite, corsi o spettacoli a teatro. Clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.