IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Insulti razzisti a una ragazza, le minoranze presentano un’interrogazione: “Il sindaco condanni l’episodio” fotogallery

"Chiederemo che il sindaco esprima a nome di tutta la comunità cairese solidarietà e vicinanza alla ragazza vittima degli insulti e alla sua famiglia"

Cairo Montenotte. I consiglieri di minoranza di Cairo Democratica Giorgia Ferrari, Matteo Pennino e Alberto Poggio e del gruppo Movimento Civico Silvano Nervi, Nicolò Lovanio hanno deciso di presentare alla maggioranza del sindaco Paolo Lambertini un’interrogazione urgente per approfondire “il​ grave episodio di razzismo ai danni di una ragazza cairese di origine pakistana, durante il comizio di Matteo Salvini in via Roma a Cairo”.

“Chiediamo al sindaco come mai sia stata autorizzata una manifestazione con decine e decine di persone in un spazio limitato come il centro storico, inadatto a garantire il rispetto del distanziamento e delle più elementari norme di contenimento anti-Covid, se vi siano stati controlli sul numero degli accessi e sull’uso delle mascherine”.

“Chiediamo al sindaco e al suo vice, Roberto Speranza, presente al comizio, spiegazioni sull’intervento di un agente della polizia municipale che ha scortato a casa la ragazza vittima di insulti a sfondo razzista, se sia stata acquisita la relazione di servizio dell’agente, al fine di valutare i provvedimenti da adottare, compresa un’eventuale segnalazione all’autorità giudiziaria se vi sono fatti commessi con finalità di discriminazione e odio razziale”.

“Ci aspettiamo, e lo chiederemo, che il sindaco esprima a nome di tutta la comunità cairese solidarietà e vicinanza alla ragazza vittima degli insulti e alla sua famiglia. La nostra città condanna ogni forma di discriminazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.