IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Covid non ferma i Canta Uova di Dego e Rocchetta: donati più di mille euro in beneficenza

Donazioni effettuate a favore alle famiglie bisognose e dell'Associazione Guido Rossi

Più informazioni su

Cairo/Dego. Allegria, divertimento e musica per aiutare gli altri. Questo è ciò che fanno da anni i Canta Uova di Dego e di Rocchetta di Cairo, un gruppo di ragazzi e ragazze della Valbormida che, per il mese antecedente la Pasqua, passa tra le case del paese intonando la tradizionale “Canzone delle Uova” con l’obiettivo di raccogliere donazioni da dare in beneficenza.

“Quest’anno, per la prima volta, avevano deciso di donare le offerte raccolte, principalmente, all’Associazione Dottor Franco Guido Rossi Onlus e una parte di donarla alle famiglie più bisognose tramite il prete di Dego, Don Natalino. A causa della pandemia e del lockdown, siamo riusciti ad uscire solo otto sere quindi, purtroppo, le donazioni non hanno raggiunto le cifre sperate: abbiamo consegnato 250 euro alle famiglie bisognose e mille all’Associazione Guido Rossi” spiega il portavoce

“I Canta Uova di Dego e Rocchetta di Cairo ringraziano tutti coloro che, in qualunque modo, anche solo con un applauso e un grazie dopo averli ascoltati cantare guardandoli dalla finestra, partecipano alla loro missione e torneranno il prossimo anno più cantori che mai” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.