IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gallinara, Aurelia bis ed elisoccorso: tre casi da seguire sempre con attenzione

Per l'isola stanno scadendo i termini per esercitare la prelazione da parte del ministero

Savona. Ci sono tre casi che ci stanno particolarmente a cuore e che vorremmo continuare a seguire con attenzione. Si tratta dell’Aurelia bis, della vendita dell’isola Gallinara e del servizio di elisoccorso.

AURELIA BIS

L’argomento è tornato d’attualità per la visita ai cantieri di Matteo Salvini durante il suo tour savonese. Era accompagnato tra gli altri dall’assessore comunale Maria Zunato, candidata alle regionali, che ha invocato il ‘metodo Genova’ per accelerare i lavori. Ignoriamo se abbia preso spunto da questa nostra battaglia (leggi qui) o se si tratti di una proposta tutta sua. Comunque va bene così, più gente entra e più bestie si vedono. 

Come è noto, c’è ancora qualche margine di speranza che si adotti una procedura più celere grazie ad alcuni contatti della sindaca di Savona Ilaria Caprioglio. 

ISOLA GALLINARA

È stata acquistata dal magnate ucraino il 17 luglio per una somma non ancora nota, tra i 10 e i 25 milioni di euro (leggi qui). C’è stata la legittima sollevazione popolare per renderla pubblica e il 6 agosto l’onorevole del Pd Franco Vazio ha annunciato che il ministro Franceschini avrebbe esercitato il diritto di prelazione, cosa che deve avvenire entro 60 giorni, pagando la stessa cifra versata dal magnate ucraino. Facendo qualche conto semplice semplice di giorni per esercitare la prelazione ne mancano pochini (un paio di settimane) e tutto tace. 

Speriamo che solerti funzionari di Franceschini siano al lavoro e che il ministro annunci presto che l’isola è in mano pubblica. Noi qualche dubbio l’abbiamo. 

Più prudentemente l’ex sindaco di Albenga e presidente onorario dell’Aero Club Mauro Zunino (leggi qui) aveva ipotizzato una possibile collaborazione degli enti pubblici con il magnate ucraino.

ELISOCCORSO

Dopo la denuncia di IVG.it (leggi qui) sulle manovre per sottrarlo ai Vigili del Fuoco (perché di questo si tratta), la battaglia è stata persa, i privati sono entrati in servizio e ora siamo di fronte a una coabitazione pubblico/privato non priva di zone d’ombra. 

Ci stupisce un po’ l’assenza dal dibattito (a parte alcune frasi durante una recente visita ad Albenga) del candidato di opposizione Ferruccio Sansa, tra l’altro di fronte a una gara d’appalto affidata chissà perché dalla nostra regione alla Lombardia, che grane sugli appalti ne ha già parecchie. 

Inoltre, il dipartimento dei Vigili del Fuoco ha assegnato alla Liguria il nuovo elicottero AW 139, che secondo molti esperti possiede la miglior dotazione sanitaria al MONDO: una evidente contraddizione. 

Stefano Giordano (Movimento 5Stelle e Usb) ha preannunciato un esposto alla Corte dei Conti per chiedere lumi sull’enorme spreco di denaro pubblico 

Tre casi ancora aperti, noi li seguiremo, per quanto possibile vigileremo e certamente vi terremo informati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.