IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, Il comitato scuole primarie Celesia denuncia: “Lunghe code e assembramenti all’ingresso” foto

"Data la situazione di disagio che perdura da anni, ci chiediamo perchè l'amministrazione continui a lasciare le elementari a Finalmarina"

Finale Ligure. “Lunghe code e assembramenti di fronte all’ingresso”. La lamentela del comitato Celesia che ancora una volta vuole dimostrare l’inadeguatezza dell’edificio di via Brunenghi ad ospitare le scuole primarie E. Celesia di Finalborgo.

Una battaglia che dura da più di dieci con l’obiettivo di trovare una nuova location idonea ad ospitare le elementari, provvisoriamente trasferite nel 2012 a Finalmarina, nello struttura condivisa con le Arene Candide. Quest’estate la richiesta all’amministrazione comunale di dislocarle nell’ex collegio Aycardi che ha ricevuto esito negativo da parte del sindaco Frascherelli, che a sua volta ha espresso l’intenzione di ospitare definitivamente il plesso Celesia in via Brunenghi, utilizzando gli spazi dell’ex area Passeggi. Ma il comitato non si è arreso e ha organizzato una raccolta firme (ancora in atto) per riportare la primaria nel rione di Finalborgo.

“Anche quest’anno, come ormai succede da otto anni, intorno alle 8.00, all’orario d’ingresso delle scuole primarie E. Celesia di Finalborgo ed Arene Candide di Finalmarina, il traffico in via Brunenghi, in via Dante e nelle strade adiacenti è elevatissimo. Per circa trenta minuti: si formano lunghe code composte da auto, mezzi pesanti, autobus di linea, nonché scuolabus. Stesso problema all’uscita degli alunni, intorno alle 13.00. I posteggi, nelle vicinanze delle due scuole, sono nettamente insufficienti. All’ingresso, sito in via Brunenghi, gli assembramenti sono inevitabili e le distanze di sicurezza anti-covid, richieste attualmente, non sono di conseguenza rispettate” sottolineano dal comitato.

“Il disagio si ripete da anni, per tutta la durata del periodo scolastico, soprattutto dal 2012, da quando la primaria di Finalborgo è stata provvisoriamente dislocata nel plesso di Finalmarina. É evidente che se la scuola Celesia, con i suoi circa 120 alunni, fosse a Finalborgo, il traffico stradale sarebbe notevolmente ridotto, così come gli assembramenti”.

“Ci domandiamo come possa l’amministrazione comunale di Finale Ligure pensare di continuare a lasciare le scuole Celesia a Finalmarina, in un complesso scolastico che, tenendo conto anche della Scuola dell’infanzia, è formato da circa 350 bambini” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.