IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festival delle Città, Toti: “Infrastrutture tema del paese. Giusto fare debito, ma servono leggi, semplificazione e una visione” foto

"Ok al confronto, ma sulla base di autonomie regionali"

Più informazioni su

Regione. “Le infrastrutture sono il tema del paese, come in generale la sua modernizzazione, che passa inevitabilmente attraverso la formazione, le nuove infrastrutture e la capacità di estendere e ampliare quelle immateriali”. Così il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti a margine della tavola rotonda dal titolo “Dalle Infrastrutture Rinasce l’Italia”, che si è tenuta al Festival delle città di Roma.

“Noi – aggiunge Toti – stiamo contraendo un gigantesco debito a livello non solo italiano ma anche europeo, che i nostri figli e nipoti dovranno ripagare. La situazione in cui ci troviamo impone che si proceda in questo modo per rilanciare il Paese, ma perché questo veramente avvenga è necessario che i fondi che saranno a disposizione vengano spesi al meglio. Su questo credo sia necessario un lavoro in termini di leggi, semplificazione, etica della responsabilità e di visione, sia a livello di progetti che di Paese”.

“Su questo ben venga il confronto, ma mi aspetto che il confronto avvenga in Parlamento, con il Governo, e sulla base di quella autonomia che le regioni chiedono da tanto tempo senza che sia stata ancora data loro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.