IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esordio positivo per i Pirates Bulldogs, Eugenio Meini: “Siamo soddisfatti del buon inizio”

Il commento del direttore sportivo: "Tutti avevamo voglia di fare bene e di giocare"

Albisola Superiore. I ragazzi dei Pirates Bulldogs hanno fatto il loro esordio domenica 20 settembre, nella prima giornata del campionato italiano di Seconda Divisione flag football Fidaf.

Sul campo di casa, il Pirates Field di Luceto, i pirati hanno affrontato squadre molto ben organizzate ed agguerrite, chiudendo la giornata al secondo posto in classifica.

Nella prima partita contro i Minotauri Torino, i Pirates Bulldogs sono rimasti con la testa negli spogliatoi, subendo una meritata sconfitta per 37 a 21. Suona la carica Stefano Calvi (nella foto), Mvp della giornata, e nel secondo match i Pirates Bulldogs, con grande determinazione e carattere, sconfiggono per 56 a 45 gli Heroes Milano. L’ultima partita regala la gioia più bella, la vittoria nel derby ligure contro i Predatori Golfo del Tigullio che, nonostante i numerosi innesti di giocatori provenienti dalla prima squadra tackle, vengono comunque sconfitti per 43 a 27.

Alla fine della giornata i Pirates Bulldogs chiudono quindi al secondo posto in classifica, con due vittorie ed una sconfitta, dietro i Minotauri Torino con primi con tre vittorie. La seconda giornata si svolgerà a Torino domenica 27 settembre. I migliori in campo per i Pirates Bulldogs, oltre al già citato Mvp di giornata Stefano Calvi, sono stati Serenella Milano e Sebastien Pellegrini.

Eugenio Meini, direttore sportivo dei Pirates 1984, commenta: “Siamo soddisfatti del buon inizio dei nostri ragazzi. Nonostante i lunghi mesi di stop tutte le squadre si sono comportate egregiamente. Tutti avevamo voglia di fare bene e di giocare, rendendo di fatto le partite avvincenti. I nostri atleti, tutti dedicati esclusivamente al flag football, devono migliorare l’aspetto mentale perché devono capire che loro oggi sono la squadra da battere e quindi, tutti contro di loro, giocheranno al 110%. Ho chiesto ai miei di entrare subito dal primo minuto con la voglia di vincere. Sono certo che domenica metteranno in pratica i miei consigli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.