Coppa italia

Coppa Italia: la Rari Nantes Savona si riscatta e si avvicina alla qualificazione

Nel pomeriggio i biancorossi affronteranno il San Donato Metanopoli, unica squadra già fuori dai giochi

Carige Savona Vs Telimar Palermo

Savona. Tre squadre in corsa per due posti, San Donato Metanopoli già eliminato. Saranno decisivi gli incontri del pomeriggio odierno per sapere quali saranno le due formazioni che accederanno ai quarti di finale, superando così il girone di Coppa Italia in corso di svolgimento alla Zanelli di Savona.

Nel primo incontro della domenica il Telimar ha messo una seria ipoteca sulla qualificazione battendo il San Donato. I siciliani, così come avevano fatto ieri sulla Rari, si sono imposti con una rete di scarto. Decisiva la terza frazione, nella quale la squadra allenata da Baldineti ha recuperato lo svantaggio e rimesso la testa avanti.

I biancorossi sono rientrati in gioco per la qualificazione superando il Trieste. La formazione condotta da Angelini ha messo in acqua tutta la voglia di riscattarsi dal passo falso di ieri, portandosi in breve sull’1-4 e sul 2-5, arrivando a metà gara avanti di 6 reti. Nella seconda parte dell’incontro i locali hanno toccato il più 7, poi i giuliani hanno ridotto il divario, ma i savonesi hanno sempre conservato un vantaggio rassicurante. Mattatore della partita Molina Rios con 4 reti segnate.

In questo momento il Telimar guida la classifica con 4 punti e più 2 di differenza reti; segue la Rari Nantes Savona con 2 punti e più 2, poi c’è Trieste con 2 punti e più 1. Oggi alle ore 16 giocheranno Trieste e Telimar; alle ore 17,45 Savona e San Donato. Se a vincere saranno giuliani e liguri sarà determinante la differenza tra reti segnate e seguite.

Di seguito i tabellini.

Telimar Palermo – San Donato Metanopoli Sport 10-9
(Parziali: 3-2, 1-4, 5-2, 1-1)
Telimar Palermo: Nicosia, Del Basso 1, Galioto, Di Patti, Occhione 1, Vlahovic 3, Giliberti, Marziali, Lo Cascio 3, Damonte 2, Lo Dico, Migliaccio, Washburn. All. Baldineti.
San Donato Metanopoli Sport: Ferrari, Baldineti, Brambilla 2, L. Bianco, Di Somma, Ravina 1, Lanzoni 3, Monari, Busilacchi 1, Cimarosti, Caliogna 2, Cavo. All. Gambacorta.
Arbitri: Fusco e Piano.
Note. Usciti per limite di falli Cimarosti nel secondo, Del Basso, L. Bianco, Ravina e Busilacchi nel terzo, Brambilla nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Telimar 6 su 20 più 1 rigore fallito, San Donato 5 su 12 più 1 rigori di cui 1 fallito.

Pallanuoto Trieste – Carige Rari Nantes Savona 10-13
(Parziali: 2-5, 2-5, 3-1, 3-2)
Pallanuoto Trieste: Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic 1, Razzi 2, Turkovic, Milakovic 1, Vico 1, Mezzarobba 3, Bini 1, Mladossich 1, Persegatti. All. Bettini.
Carige Rari Nantes Savona: Massaro, Patchaliev 1, Caldieri, Vuskovic 1, Molina Rios 4, Rizzo 2, Maricone, Bruni 2, Campopiano, Fondelli 1, Iocchi Gratta 2, Bragantini, Da Rold. All. Angelini.
Arbitri: L. Bianco e Colombo.
Note. Usciti per limite di falli Milakovic, Vico, Bini e Campopiano nel quarto tempo. Nel secondo tempo espulso per proteste Maizan, accompagnatore del Trieste. Superiorità numeriche: Trieste 4 su 14 più 1 rigore fallito, Savona 9 su 13 più 1 rigore fallito.

leggi anche
Carige Savona Vs Telimar Palermo
Coppa italia
La Rari Nantes Savona stecca la prima: il Telimar vince con una rete di scarto
Rari
Stagione al via
Torna la grande pallanuoto a Savona: sabato e domenica si gioca la Coppa Italia
Carige RariNantes Savona Vs Pallanuoto Trieste
Pallanuoto
Coppa Italia: il calendario del girone di Savona
Carige Savona Vs Telimar Palermo
Pallanuoto
Coppa Italia: Telimar e Rari Nantes Savona superano la prima fase

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.