IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciangherotti (FI): “Superare le quote rosa e la violenza di genere”

Il candidato alle prossime regionali parla di un tema poco trattato in questa campagna elettorale

Albenga. “In queste settimane di bellissima, esaltante campagna elettorale per essere eletto in Consiglio regionale nella lista di Forza Italia, ho incontrato migliaia di cittadine e cittadini, sindaci, assessori, esponenti delle categorie economiche. Mi sono reso contro che, per quanto riguarda economia e politica, ho incontrato nella maggior parte dei casi degli uomini, pochissime le donne. Ne ero convinto prima, ma queste settimane hanno rafforzato il mio pensiero, che le quote rosa, in politica e nelle professioni, sono necessarie, ma ingiuste”.

Così Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, assessore provinciale e candidato al Consiglio regionale per Forza Italia.

“Credo fermamente che si debba lavorare per abolirle. Attenzione, non abolirle ora, ma nel tempo, cercando di impegnarsi per dare a uomini e donne le stesse opportunità, operando a tutti i livelli sul piano culturale e materiale per annullare questa ingiustizia”.

“E a proposito di donne, un tema che mi è particolarmente caro è quella della violenza di genere, nella maggior parte dei casi perpetrata nelle mura domestiche. Nel ponente opera da tempo una benemerita associazione, Artemisia Gentileschi che, in silenzio, aiuta in maniera concreta le donne che hanno subito violenza. Ecco, se sarò eletto in Regione, tra le prime cose che mi impegno a fare sarà quella di lavorare affinchè i centri antiviolenza vengano aiutati e potenziati in tutta la Liguria, con maggiori risorse economiche, dando vita ad una collaborazione serie ed efficace tra Servizi sociali e associazioni”.

“Non una promessa, ma un impegno vero perchè le ingiustizie di genere scompaiano al più presto. Resto a disposizione di tutti gli operatori della Sanità, della Scuola, del Turismo, del Commercio, dell’Agricoltura e di tutti i cittadini che vorranno segnalarmi problemi e punti da inserire nel programma, il mio numero telefonico è 3465163207, sono contattabile anche su WA” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.