IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciangherotti (FI): “Pronto ad ascoltare i pendolari. Servono più treni e più controlli”

"Aumentare i viaggi e le carrozze, necessari anche servizi in borghese della polizia ferroviaria"

Savona. Eraldo Ciangherotti risponde all’appello lanciato qualche giorno fa dai pendolari della Liguria che chiedevano ai candidati alle prossime regionali “più treni efficienti e accessibili, una revisione del contratto di servizio, oltre a nuova copertura oraria e al contenimento degli aumenti tariffari”.

“Da anni anche io sono un pendolare, per motivi di lavoro, percorro spesso in treno la tratta Albenga-Genova. Conosco molto bene la situazione e non posso che sposare la tesi dei pendolari. Mi metto a disposizione per ascoltarli al fine di migliorare il servizio. Hanno ragione quando sottolineano la necessità di far viaggiare treni moderni con maggiore capacità rispetto a quelli arrivati in questi anni che si sono rivelati inadeguati” afferma il consigliere comunale e provinciale di Forza Italia.

“Ritengo che la strada maestra da percorrere per rispettare il principio di precauzione non possa che essere quella di un incremento del servizio e di un aumento dei posti offerti sul servizio regionale con più carrozze a disposizione degli utenti e più controlli”.

Indispensabile poi garantire lo svolgimento in sicurezza del servizio del personale viaggiante. “E’ doveroso assicurare un’adeguata presenza a bordo, magari affiancato dagli agenti della polizia ferroviaria in particolare sui treni del mattino e della sera. Non bastano controlli saltuari sul corretto utilizzo delle mascherine e dei titoli di viaggio da parte del personale Trenitalia. Necessari anche servizi in borghese con cartellino identificativo del personale viaggiante e appunto della polizia ferroviaria. Controlli che devono essere effettuati anche in stazione per il rispetto delle normative anti Covid 19” conclude Ciangherotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.