IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciangherotti (FI): “Per l’agricoltura ligure servono idee concrete”

I quattro impegni del candidato al consiglio regionale

Più informazioni su

“Parlando in questi giorni con diversi agricoltori mi sono reso conto della moltitudine di problemi e criticità che questa eccellenza della nostra regione, e soprattutto della nostra provincia, deve affrontare per rimanere a galla. Il mio impegno verso la categoria non parte certo da oggi, anche da semplice consigliere comunale mi sono sempre battuto per dare agli agricoltori maggiore voce, ma se avrò la possibilità di farlo da Genova i primi quattro punti su cui mi impegno sono semplici, ma disattesi da troppo tempo”. Così Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, consigliere provinciale e candidato al Consiglio regionale per Forza Italia.

“Il primo – spiega – è valorizzare al meglio le aromatiche della nostra provincia, maggiorana, salvia, rosmarino di altissima qualità, il biglietto da visita olfattivo della Liguria, insomma, puntando sul riconoscimento Igp per la nostra produzione, per proteggerle, così come è stato fatto per la Dop del basilico genovese, dalla concorrenza di altre zone d’Europa. Secondo punto su cui mi impegnerò è il rilancio della ricerca regionale fitovarietale. Abbiamo in produzione, infatti, varietà floricole che hanno vent’anni, vecchie, mi dicono, per affrontare nuovi mercati. E, a proposito di mercati, il terzo punto che vorrei affrontare è quello del marketing, non solo quello della comunicazione, sicuramente importante, ma anche quello che individua nuovi mercati e, soprattutto, analizza al meglio i cambiamenti e le richieste dei mercati, nazionali ed esteri. Per ultimo la logistica, la realizzazione di piattaforme regionali che siano in grado di ottimizzare l’accesso e la distribuzione, ma anche possano diventare veri hub e centri direzionali per rendere più efficiente e moderna l’agricoltura della nostra provincia”.

“Quattro punti concreti, legati al territorio, non gli interventi spot della ministra alle Politiche Agricole Teresa Bellanova, che, tra l’altro, stasera sarà ad Albenga per fare campagna elettorale, senza minimamente conoscere i problemi della nostra agricoltura. Resto a disposizione di tutti gli operatori della Sanità, della Scuola, del Turismo, del Commercio, dell’Agricoltura e di tutti i cittadini che vorranno segnalarmi problemi e punti da inserire nel programma: il mio numero telefonico è 3465163207, sono contattabile anche su WhatsApp” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.