IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Ciangherotti (FI): “Ho conosciuto Gerry Scotti, presentatore con la passione dell’agricoltura di qualità come me”

"Se sarà eletto valorizzerò al meglio i nostri prodotti, puntando su innovazione senza stravolgere la tradizione"

Più informazioni su

“Che dire, una serata speciale quella organizzata ad Alassio per la premiazione di Melanie G. Mazzucco, vincitrice del premio Un Autore per l’Europa, prestigioso premio letterario, con il suo ultimo romanzo ‘L’Architettrice’. Pubblico preparato e interessato, organizzazione perfetta, un grande evento culturale, insomma, ma non solo. Ho avuto, infatti, la fortuna di conoscere Gerry Scotti, un grande personaggio dello spettacolo, ma anche di grande spessore culturale ed umano”. Così Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, consigliere provinciale e candidato al Consiglio regionale per Forza Italia.

“Con lui ho fatto due parole già all’apericena gustoso preparato dal ristorante Gramsci con il suo chef Enrico Agù e, con mia grande sorpresa, ho scoperto di avere diverse cose in comune, a cominciare dalla passione per la propria terra e per le sue eccellenze. Una passione che, nel suo caso, lo ha portato a diventare un appassionato e competente produttore di vini dell’Oltrepo’ Pavese. Nella bella galleria Arte è Kaos, Gerry mi ha fatto degustare alcuni suoi vini, produce quattro etichette, tra cui il Pum Cranin, un Pinot nero vinificato in rosa, una vera rivoluzione, mi ha raccontato, per la zona, una scommessa vinta vista la grande bontà del vino”.

“Ecco, uno dei miei impegni, l’ho già detto, ma lo ribadisco, se sarò eletto in Regione, è quello di valorizzare al meglio i nostri prodotti, puntando anche sull’innovazione, senza mai stravolgere la tradizione. Voglio ringraziare il mio amico Marco Melgrati, coordinatore provinciale di Forza Italia, il Vicesindaco Angelo Galtieri, vicesindaco di Alassio, il Consigliere delegato alla Cultura Paola Cassarino, le sue colleghe al Bilancio e ai Lavori Pubblici, rispettivamente Patrizia Mordente e Franca Giannotta, per avermi fatto conoscere un personaggio di tale levatura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.