IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cgil: “Finalmente stabilizzati i 52 precari di Alfa e Aliseo”

Coinvolti anche ex lavoratori della Provincia di Savona

Più informazioni su

Liguria. Nella giornata di oggi 52 precari storici delle agenzie regionali Alfa (Agenzia Regionale per il lavoro, la formazione e accreditamento) e Aliseo (Agenzia ligure per gli studenti e l’orientamento) sono stati stabilizzati. Grazie all’art. 20 del Decreto legislativo 75/2017 si è concluso il percorso che consente a 52 lavoratrici e lavoratori di avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

“È il traguardo di un percorso lavorativo precario molto lungo perché la storia di questi lavoratori è almeno decennale” commentano il segretario generale della Funzione Pubblica Cgil Liguria Nicola Dho e le due delegate sindacali di Alfa e Aliseo Federica Bologna e Elisabetta Musio.

Gli ormai ex precari sono i lavoratori che da anni prestano il loro servizio presso le ormai ex provincie di Genova, La Spezia, Savona ed Imperia, quelli di ex Arsuu e All. “Le rivendicazioni negli anni sono state tante” continuano i sindacalisti “Iniziando dalle richieste di proroga dei loro contratti supportate dalla normativa nazionale favorevole, per proseguire negli anni con tantissimi incontri e presidi in Consiglio regionale”.

“La costante contrattazione ha portato i lavoratori precari laddove erano destinati per tenacia ed esperienza più che decennale che è stata valorizzata dalla legge Madia, – e concludono – Con qualche rammarico per alcuni lavoratori rimasti fuori dal percorso, i precari stabilizzati finalmente festeggiano la conclusione di un cammino sudato, con la consapevolezza che la rivendicazione dei propri diritti, prima di tutto quello al lavoro, è sempre una giusta lotta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.