IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare, Mirri: “Ancora acque nere nel Bormida”. Bologna: “Già intervenuti”

Il vice sindaco risponde all'attacco del consigliere di minoranza: "Pulita parte del fiume, già in programma altri interventi"

Carcare. “Dopo circa un anno, la fuoriuscita delle acque nere continua in vari punti del paese a sversare nel fiume Bormida di Pallare senza che nessuno intervenga”. Lo dichiara in una nota Rodolfo Mirri, consigliere di minoranza e capogruppo di “Lorenzi Sindaco”.

“Il 18 settembre del 2019 dopo vari sopralluoghi da parte di Arpal, chiedevamo al Comune di Carcare, al Cira, all’Asl2 e alla Provincia un sollecito e tempestivo intervento nella ricerca ed eliminazione di tale contaminazione al fine di salvaguardare la qualità delle acque superficiali e della sicurezza e salute pubblica, ma non è cambiato nulla. Lo abbiamo già comunicato nei vari consigli comunali e in più occasioni all’ufficio tecnico del Comune, speriamo che qualcuno raccolga la nostra, ennesima, segnalazione” sottolinea Mirri.

Non tarda ad arrivare la risposta del vice sindaco Franco Bologna: “Come già comunicato, circa 20 giorni fa abbiamo provveduto ad un primo intervento, un tecnico grazie all’utilizzo di un prodotto ha ripulito parte della zona  – evidenzia – È stata inoltre effettuata una videoispezione da parte di una ditta specializzata per intervenire anche sul tratto restante, operazione che riusciremo a compiere soltanto quando aumenterà l’acqua nel letto del fiume, che ora è in secca” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.