IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Debutto con goal per Dario Veneziano: anche la Letimbro ha il suo “bomber d’annata”

Sono bastati pochi giri d'orologio a Dario Veneziano per gonfiare la rete avversaria

Mallare. Era la mezzora del primo tempo della gara contro il Mallare valida per il secondo turno di Coppa Liguria di Prima Categoria quando mister Maurizio Oliva, per cercare di riportarsi in vantaggio dopo la rete del momentaneo 1 a 1 siglata da Di Mare, ha deciso di spedire in campo Dario Veneziano. L’attaccante classe 1980 ha impiegato poco più di quattro minuti per regalarsi la prima cartolina da inserire nell’album dei ricordi della stagione: disimpegno maldestro degli avversari e palla nei piedi dell’attaccante gialloblù, che aspetta l’uscita di Astengo. Qualche secondo di esitazione e palla in rete. Letimbro nuovamente in vantaggio, poi incrementato dalla marcatura di Russo, che ha reso vana la rete allo scadere di Gennarelli.

L’entusiasmo di sempre

Sono veramente contento di questa avventura con la Letimbro – afferma Veneziano – perché ho trovato un ambiente familiare e dove c’è davvero molta voglia di fare le cose per bene. Tornato in Italia in estate, sono entrato in contatto con la società gialloblù tramite alcuni amici che mi han detto che sarei potuto essere utile alla causa. Mister Oliva mi ha detto, con molta eleganza, e questo mi ha fatto subito capire di aver a che fare con una persona di spessore, ‘di andare a provare e che se mi fossi trovato bene sarei potuto rimanere’. Dopo qualche allenamento, è arrivato il tesseramento”. Nonostante qualche acciacco fisico e il patentino di allenatore UEFA B conseguito 2016, i desideri sono sempre indirizzati al rettangolo verde: “Ho ancora tanta voglia di giocare e di divertirmi – continua – e finché riuscirò continuerò a rincorrere il pallone. I problemi fisici e gli acciacchi ci sono ma al momento mi sento in gran forma”.

Tra Irlanda e Italia

Il lavoro ha portato Veneziano a vivere per alcuni periodi della sua vita in Irlanda. Anche nella terra dei trifogli, Veneziano non ha rinunciato alla passione per il gioco del calcio militando in alcune squadre dilettantistiche. Per evitare derive esterofile che spesso si sentono quando si paragona il calcio di casa nostra a quello di qualche Paese estero, nel corso della chiacchierata con Veneziano si è parlato di cosa in Italia a livello di dilettanti è meglio rispetto all’Irlanda. “Sicuramente – racconta – qui si respira un’aria diversa. C’è un contorno che fa sembrare anche una partita di dilettanti un evento di grande importanza. Lo si vede nel pubblico sugli spalti, nella risonanza mediatica di certe partite di minor conto e, soprattutto, questo emerge osservando le tante persone che all’interno di piccole società svolgono con la massima serietà le più svariate mansioni. Alla Letimbro, ad esempio, ci alleniamo in maniera molto professionale e anche la società fa il massimo per farci stare bene“.

In buona compagnia

Veneziano, che in passato ha vestito, tra le altre, le prestigiose casacche di Savona, Vado, Casale, primavera del Genoa e Cairese, non è l’unico attaccante âgé che calca ancora i campi della nostra provincia. Sono molti infatti gli attaccanti esperti che stanno ancora dopo molti anni facendo dormire sonni poco sereni ai difensori avversari. Lupo dell’Albenga, Quintavalle tornato dopo uno stop alla Veloce, Giacchino della Priamar, Mozzone del Dego, Carparelli del Soccer Borghetto e Alessi della Cairese sono solo alcuni esempi di attaccanti sempreverdi. A Veneziano, il compito di aiutare la Letimbro a disputare un campionato tranquillo e di provare a entrare in pianta stabile nei tabellini, dove sarebbe in buona compagnia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.