IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Battelli (M5S): “Persi tanti voti perchè il Movimento non sa più parlare alle persone”

"Contro un carrarmato come Toti credo che il nostro sia un ottimo risultato"

Liguria. “Il Movimento 5 Stelle oggi o cambia o va incontro a una crisi profonda che potrebbe non essere più curata. E quando parlo di cambiamento, parlo di cambiare tutto”. A dirlo è Sergio Battelli, esponente pentastellato e presidente della Commissione Politiche Ue della Camera, che in un’intervista all’Adnkronos commenta così il risultato ottenuto dal Movimento alle regionali.

“La perdita di così tanti voti è dovuta al fatto che il M5S non sa più parlare alle persone – aggiunge Battelli – Sediamoci tutti, facciamo degli stati generali veri: non accetterò blitz su questo tema. Ci vuole un approfondimento chiaro, dalla governance alla struttura, passando per il rapporto con i territori e gli attivisti”.

Battelli si dice “d’accordo” con la proposta avanzata da Di Maio “di dar vita a una leadership collegiale, però attenzione: non ci deve essere solo la leadership, ma qualcosa che arrivi ai territori. E’ poi totalmente da rivedere la macchina legata a Rousseau, non ci si può più nascondere dietro a un dito. Abbiamo esaurito il 90% degli obiettivi che ci eravamo prefissati”.

“L’alleanza di governo va replicata sistematicamente anche a livello locale? Se governiamo col Pd – risponde Battelli – non è più tollerabile che poi nelle regioni ci si scanni. La gente queste cose non la capisce. Possiamo ripartire, ma dobbiamo rifare tutto da zero”.

Analizzando il risultato in Liguria, Battelli osserva: “Questo per me è il punto di partenza, non di arrivo. Per quanto mi riguarda, in una situazione difficile, contro un carrarmato come Toti, credo che il nostro sia un ottimo risultato. Il calo del M5S è endemico, qui in Liguria il Movimento ha tenuto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.