IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade, Lega vs autovelox in A10: “No ad installazione selvaggia. Liguri penalizzati”

Interrogazione urgente al ministro delle Infrastrutture di Flavio Di Muro, sottoscritta anche dai deputati Rixi e Foscolo

Liguria. “No all’installazione selvaggia dei velox su Autofiori: liguri penalizzati da cantieri e rischio multe”. Ne è convinta la Lega che, attraverso il deputato Flavio Di Muro ha presentato un’interrogazione urgente al ministro delle Infrastrutture De Micheli, sottoscritta anche dai deputati Edoardo Rixi e Sara Foscolo, sull’installazione di nuovi autovelox sulla A10.

Ad inizio luglio, IVG.it aveva anticipato la notizia del posizionamento delle nuove postazioni, con relativa mappa (leggi qui), e poi il numero definitivo delle stesse. Poi, ci siamo “messi in macchina”, come del resto fanno decine di migliaia di persone per verificare la posizione (leggi qui). 

“I liguri e il comparto turistico del Ponente rischiano di essere doppiamente penalizzati nella giungla delle modifiche al codice della strada introdotte, silenziosamente, dal governo e che prevedono anche l’installazione di nuovi velox sulle autostrade. In particolare, è notizia di questi giorni che è stata disposta l’installazione sull’A10 Autofiori, tra le province di Savona e Imperia, di ben 19 autovelox, di cui 16 già in funzione”, ha spiegato Di Muro.

“La Liguria e il Ponente in particolare sono stati gravemente penalizzati dai cantieri autostradali che questa estate hanno reso quasi irraggiungibile la regione, con code e disagi durati settimane e ancora non terminati del tutto. Non è accettabile che al danno si aggiunga ora anche la beffa con il rischio di multe a pioggia, che avrebbero solo l’effetto di aumentare la pericolosità della tratta autostradale, con continui cambi di divieti di velocità sulla tratta che disorientano gli automobilisti”, ha concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.