IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Associazione Auser Liguria alla ricerca di giovani anche a Savona: come candidarsi per assistere gli anziani

Per partecipare al bando "Time to care" è opportuno inviare le domande entro il 31 ottobre

Savona. L’associazione Auser Liguria è alla ricerca di giovani che partecipino al bando “Time to care”, per impegnarsi nell’arco di sei mesi in attività di supporto e assistenza agli anziani, anche per favorire lo scambio tra le generazioni.

In particolare, i giovani tra i diciotto e i trentacinque anni svolgeranno attività di “welfare leggero”, come consegnare la spesa, acquistare farmaci, contattare medici di base, pagare bollette, consegnare a domicilio libri, giornali o altri beni di necessità; ma anche attività di assistenza da remoto, mediante contatti telefonici o servizi informativi per gli anziani, anche online.

Auser Liguria impiegherà quattro giovani, uno a Savona, due a Genova e uno a La Spezia, che saranno selezionati tra coloro che presenteranno domanda, entro il 31 ottobre 2020, compilando il modulo scaricabile su questo sito e allegando copia del documento di identità e curriculum. La domanda va inviata agli indirizzi mail auserliguria@pec.it e auserliguria@auserliguria.it.

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

– aver compiuto il 18-esimo anno di età e non aver superato il 35-esimo anno di età (35 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
– cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea, purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
– non aver riportato alcuna condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata, ovvero per reati contro il patrimonio.

Per la selezione saranno valutati i titoli e le esperienze maturate e, attraverso un colloquio, le attitudini e la disponibilità a svolgere con impegno le attività rivolte agli anziani.

I giovani “operatori” che verranno selezionati firmeranno un contratto di collaborazione coordinata e continuativa con l’Auser Liguria e sarà loro riconosciuto un contributo mensile, oltre a quelli previdenziali; avranno una copertura assicurativa relativa ai rischi connessi allo svolgimento delle attività e saranno dotati di adeguati dispositivi di protezione individuale. Inoltre, riceveranno una formazione ad hoc per essere impiegati nelle azioni progettuali dell’associazione e al termine delle attività verrà loro rilasciato un attestato di riconoscimento delle competenze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.