IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arnasco, seggi elettorali nelle sedi di Protezione Civile e Croce Bianca: scuole aperte regolarmente

"Accessi completamente separati da quelli dei seggi e gli alunni non perderanno alcun giorno di lezione"

Arnasco. Lavori ultimati per tempo e seggi elettorali per le Regionali 2020 e referendum costituzionale trasferiti nei locali della mensa e del vecchio asilo, ora sede della Protezione Civile e della Croce Bianca. Così, le scuole di Arnasco potranno rimanere regolarmente aperte nonostante la tornata elettorale. 

Ad annunciarlo, il sindaco Matteo Mirone, che ha ripercorso le tappe dei lavori eseguiti per arrivare a questo risultato: “Le scuole di Arnasco hanno riaperto regolarmente lunedì 14 nella massima sicurezza. Nelle ultime settimane abbiamo operato senza sosta raggiungendo importanti obiettivi. Non è stato facile ma, con uno splendido lavoro di squadra, abbiamo completato in tempi da record lavori di ampliamento di aule e spostamenti che ci consento, non solo di avere gli spazi idonei per gli attuali alunni in base alle direttive dell’emergenza covid, ma addirittura di avere la possibilità di ospitarne altri se ce ne fosse la necessità in futuro”.

“Naturalmente siamo riusciti anche a dotarci e ad organizzare le sanificazioni quotidiane per lo scuolabus ed in tutti gli ambienti che dovranno utilizzare i nostri bimbi e le nostre maestre. Ma non solo, abbiamo anche riordinato e messo a disposizione molti spazi esterni all’aperto che potranno essere utilizzati comodamente fino a quando il meteo lo consentirà. Questo non è stato l’unico importante cambiamento che abbiamo realizzato, che può sembrare banale ma così non è, visto che qualche Comune ha dovuto posticipare l’inizio delle lezioni al 24 settembre; l’investimento più importante per il futuro però potrebbe essere quello di aver iniziato completato in tempi utili le procedure per lo spostamento dei seggi elettorali ottenendo il nulla osta dalla commissione e dalla prefettura”, ha aggiunto.

“Siamo uno dei pochissimi comuni che sollecitati dall’attuale emergenza sanitaria, abbiamo realizzato in tempi rapidissimi lo spostamento dei seggi elettorali, adeguando in modo opportuno, i locali della mensa e del vecchio asilo ora sede della nostra Protezione Civile e della Croce Bianca. In questo modo a partire da questa tornata elettorale del 20/21 settembre e per tutte le tornare elettorali future, le nostre scuole potranno restare aperte, avendo accessi completamente separati da quelli dei seggi, quindi senza alcuna interferenza gli alunni non perderanno alcun giorno di lezione”.

“Un grande plauso per il lavoro svolto dall’Amministrazione è arrivato anche dal dirigente didattico e da tutte le maestre che hanno trovato ad Arnasco un’eccellenza ma soprattutto un ambiente familiare, disponibile ed attento nel cercare, se possibile, di risolvere i problemi andando incontro a tutte le necessità della scuola. Doverosi ringraziamenti vanno sicuramente agli amministratori ed ai dipendenti comunali che si sono spesi, senza sosta, ben oltre le loro competenze, ma anche alla ditta che ha eseguito i lavori in tempi rapidissimi, alle signore che hanno eseguito le pulizie dei locali, alle bidelle ed alle maestre che ci hanno supportato con un entusiasmo encomiabile”, ha concluso il primo cittadino Mirone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.