IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, nuovi pannelli per valorizzare la Villa Romana di Lusignano

Radiuk: “Forse non tutti sanno di questo importante reperto storico che testimonia come, in epoca romana, la zona di Lusignano fosse abitata e coltivata”

Albenga. Il Comune di Albenga ha posizionato un nuova cartellonistica per valorizzare uno dei reperti romani più caratteristici ed importanti del territorio: quelli della Villa Romana sita a Lusignano.

Spiega Raiko Radiuk, consigliere delegato alla frazione: “Forse non tutti sanno di questo importante reperto storico che testimonia come, in epoca romana, la zona di Lusignano fosse abitata e coltivata. Attraverso questi resti si può notare perfettamente la conformazione della villa, i suoi spazi, l’utilizzo del numero aureo nelle proporzioni dell’architettura. Credo sia importante valorizzare questi reperti e farli conoscere, per questo, in piena collaborazione con la Soprintendenza ed in particolare con la dottoressa Marta Conventi che ringrazio per la disponibilità, abbiamo deciso di sistemare dei pannelli informativi che con il tempo si erano usurati e di posizionarne dei nuovi.”

“Inoltre ho inserito notizie relative alla Villa Romana di Lusignano anche su Wikipedia francese e inglese – aggiunge il consigliere Radiuk – perché credo che le ricchezze di Albenga e del nostro territorio debbano essere sempre di più conosciute, in primis dai nostri concittadini, ma anche dai numerosi turisti italiani e stranieri nella nostra città possono trovare molteplici spunti.
Albenga è anche storia, arte e culture e presenta innumerevoli angoli da scoprire, visitare e ammirare”.

Villa Romana Lusignano

Aggiunge il sindaco Riccardo Tomatis: “Il nostro territorio è pieno di tesori, spesso sconosciuti ai più, che devono essere valorizzati e l’impegno della nostra amministrazione è proprio questo, anche attraverso canali facilmente accessibili che oggi la tecnologia ci mette a disposizione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.