IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, extracomunitari in un alloggio di via Don Barbera: due sanzionati

Dichiarazioni di ospitalità e contratti di affitto nel mirino della Polizia alassina

Più informazioni su

Alassio. Due persone sono state sanzionate dalla polizia di Stato di Alassio per aver ospitato irregolarmente due extracomunitari in un immobile. A finire nel mirino del commissariato il proprietario e l’affittuario dell’alloggio.

La sanzione per violazione dell’art. 7 del decreto legislativo 286/98 è arrivata ieri pomeriggio al termine di una articolata attività di indagine. I poliziotti, insieme a personale dell’Ufficio Immigrazione, hanno controllato un appartamento in via Don Barbera: all’interno hanno rilevato la presenza irregolare dei due extracomunitari. Per uno dei due, sprovvisto di documenti in regola, sono in corso ulteriori indagini per l’eventuale allontanamento dal territorio nazionale.

A proprietario e affittuario sono state contestate anche due violazioni all’art. 5 dello stesso decreto per la mancata comunicazione di presenza. In corso anche verifiche fiscali per quanto riguarda il contratto di locazione e la sublocazione “in nero” per presunto sovraffollamento dell’appartamento in difformità del certificato di idoneità alloggiativa. Per le altre unità immobiliari al vaglio degli agenti le indagini proseguiranno nei prossimi giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.