IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, la pandemia non ha fermato i festeggiamenti per san Bartolomeo foto

La Messa solenne si è celebrata "en plein air" nel giardino delle ex Boschine

Varazze. Anche in tempo di pandemia la Confraternita San Bartolomeo ha degnamente festeggiato il proprio patrono con una liturgia che non ha lasciato nulla al caso, confermando l’efficienza di una perfetta organizzazione guidata come sempre da Simone Prato, “la voce di Nataliele”.

Dopo il triduo in chiesa l’assessore comunale alla Cultura Mariangela Calcagno, i cittadini e gli ospiti hanno potuto assistere alla Santa Messa solenne “en plein air” nel prospiciente giardino delle ex suore Boschine, in opportuno distanziamento, officiata da padre Alberto Casella da Imperia (O.P), assistito da padre Daniele Mazzoleni (O.P.), priore del Convento di San Domenico.

Un’intensa manifestazione di fede ha accompagnato lo svolgersi della cerimonia, nel corso della quale il priore della confraternita Gianmario Molinari ha annunciato l’entrata nella stessa di tre nuovi confratelli, ringraziando autorità confraternite e fedeli per la loro numerosa e preziosa presenza.

Privati della processione che ogni anno porta lungo le vie del rione Solaro la cassa processionale di san Bartolomeo, opera del Maragliano, i confratelli hanno dato il via alla cerimonia liturgica con un piccolo corteo uscito dalla chiesa, poi riformatosi a conclusione dell’Ufficio Sacro, in un nostalgico e accennato ricordo della processione, che si spera possa effettuarsi l’anno prossimo, con il Covid-19 “steso al tappeto”.

I festeggiamenti si sono conclusi con la Messa vespertina delle 20:45, officiata dal parroco di Sant’Ambrogio don Claudio Doglio, il quale in conclusione ha benedetto la statua di Nostra Signora di Caravaggio, recentemente restaurata a spese della confraternita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.