IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado Ligure, Articolo Uno: “Basiti dall’abbandono del campo progressista da parte di Monica Giuliano”

"Per fortuna gli amministratori passano ma le idee restano"

Vado Ligure. “La scelta del sindaco di Vado Ligure Monica Giuliano ci lascia basiti, una scelta preceduta da segnali politici chiari fin dalla sua campagna elettorale ultima, ma che nei contenuti ci sorprende negativamente”.

A dichiararlo sono Sergio Caddeo, coordinatore Vado-Quiliano Articolo Uno e Bruno Larice, responsabile enti locali Articolo Uno Savona, che specificano: “La scelta di abbandonare il campo progressista con tale leggerezza e arroganza è ancor più grave visto che tale campo ha permesso alla stessa Giuliano di occupare posizioni istituzionali di prestigio, quando la bramosia di potere azzerrra tutto un percorso personale, possiamo solo salutare la sindaco Giuliano e chiederle come si può coniugare una storia che si richiama fortemente ai valori antifascisti con una coalizione laddove l’azionista di maggioranza è la Lega Nord e il secondo partito Fratelli D’Italia ovvero l’erede politico del defunto Msi”.

“Per fortuna gli amministratori passano ma le idee restano, nella nostra provincia per fortuna rimangono ottimi amministratori che non hanno bisogno di salire sul carro del presunto vincitore pur di cercare di rimanere a qualsiasi costo alla ribalta. Articolo Uno è protagonista della lista unitaria con il PD e sostiene la candidatura di Ilaria Pietropaolo” concludono Caddeo e Larice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.