IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Stile Savonese

Una casa Zen per vivere meglio la nostra esistenza

"Stile Savonese" è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia

Più informazioni su

Alleggerire per stare meglio. Di peso, certo, ma in senso lato, quindi includendo quello corporeo e quello della mente.
La mia ricerca della serenità e della felicità sposa perfettamente la filosofia Zen, che adattata alla realtà dei giorni nostri, ci porta a “liberarci” dal peso inutile, per vivere meglio la nostra esistenza.

Leggerezza: poche persone e solo sincere, poche cose belle e di qualità, una vita semplice, fatta di abitudini sane.
Le vite frenetiche che i giorni nostri ci impongono ci distolgono dalle abitudini sane, dalla serenità. Ci portano via dalla bellezza, spesso anche dagli affetti.
Molte persone si rendono conto che uno stile di vita eccessivamente pieno è malsano, perché ci soffoca con troppi impegni e ha un grande impatto sulla nostra esistenza e sulla nostra emotività, ma non riescono a cambiare.
In effetti, pensare di sconvolgere completamente il nostro stile di vita spaventa, ma si possono apportare piccoli cambiamenti progressivi nel tempo con notevoli benefici.
Prenderci cura di noi stessi, ad esempio. Io sono partita da lì. E poi, prenderci cura del nostro spazio abitativo, che è fondamentale.

La quotidianità frenetica e stressante, tra impegni professionali e familiari, spesso ci porta a sfogare le frustrazioni con acquisti compulsivi e quindi all’accumulo e all’affollamento di cose, soprammobili, complementi, abiti, cosmetici. Cose che talvolta non ci servono e che spesso non ci danno neanche piacere. Creano confusione, o peggio ancora, disordine, mentre ciò di cui abbiamo più bisogno in casa, per la nostra serenità, è ordine, un luogo tranquillo e accogliente dove rigenerarci e assaporare il bello della nostra quotidianità.

“Lessi s more”, la celebre citazione di Ludwig Mies Van der Rohe, è più che mai attuale e calzante, perché il troppo soffoca , nulla viene opportunamente valorizzato e nulla può illuminarci e spesso, sono proprio i motivi che ci inducono a “scappare” dalla realtà.
Ma la cosa migliore, credo, sia impegnarsi per costruire una realtà appagante, che ci renda felici, dove restare a lungo con leggerezza.
Crearsi una realtà da cui si voglia fuggire non ha alcun senso.

Lo spazio in cui vivere è importante, non ci sono dubbi, per questo quindi è fondamentale che sia semplice e rilassante, uno spazio dove regni il bello, l’essenziale, il profumo. Una casa in armonia con noi, che possa favorire la pace interiore che ricerchiamo.
Nella progettazione della nostra casa Zen, quindi, la linea guida è “ridurre per valorizzare”, scegliendo elementi di arredo e oggetti durevoli nel tempo e che ci rappresentino.
Ad esempio, una zona che raffigura il tempo dedicato al relax in casa è il salotto.
L’ideale, per creare uno spazio relax Zen, è circondarsi di colori tenui e comodità, che ci possano accogliere per trascorrervi un tempo bello, gioioso, da soli o in famiglia.

Il re del salotto è il divano e ne ho visto uno che si adatta molto bene allo scopo, nel mobilificio con showroom a Villanova di Albenga.
Bello, chiaro, comodo e componibile: si tratta del divano modello Roland di Doimo Salotti, azienda italiana con oltre cinquant’anni di storia che opera con una filosofia improntata sulla perfetta armonia di creatività e processo industriale.
Vivere Zen vuol dire aprire la mente ed essere creativi per raggiungere un buon livello di armonia, per questo ci vuole pace, concentrazione e un divano solido, comodo e accogliente che ci aiuti nel nostro intento.

Poche altre cose, tra cui non può mancare la luce naturale e un buon profumo nell’ambiente, leggero ma persistente.
Profumare la casa con fragranze che riequilibrano il benessere fisico ed emotivo aiuta a renderla più piacevole, a patto di scegliere le essenze con cura. Ogni profumazione, infatti, ha un effetto preciso: ci può rilassare e calmare, o energizzare.

La mia amica Anna Caffa, che ha la profumeria ad Albenga, mi ha regalato uno splendido diffusore per ambienti di Officina delle Essenze, un’altra azienda italiana con una lunga storia che ha fatto del Made in Italy un valore assoluto.
Il profumo, anche e soprattutto quello che si può sentire in casa, dice molto di una persona e della sua personalità. Le fragranze hanno il potere di rendere unico un individuo o un ambiente e a questa esclusività si ispira Officina delle Essenze nel confezionare le proprie creazioni.
Per me, che amo le note muschiate, Anna ha scelto la profumazione al Muschio Bianco, che rimanda a una sensazione di caldo e di comfort, che personalizza perfettamente lo spazio dedicato al relax e al benessere. Inoltre, porta con sé un’aria pulita e leggera che persiste per diverse ore dopo l’utilizzo.
Si possono scegliere diverse famiglie olfattive, a seconda del gusto, in originali bottiglie in vetro, disegnate e realizzate in Italia, per un’eleganza discreta.
L’aromaterapia è una grande forza, perché aromi e profumi arrivano al cervello e al cuore attraverso il respiro, quindi è bene scegliere con attenzione il nostro profumo di casa.

Circondiamoci di naturalezza, di verità, di cose con una storia fatta di impegno e valori, che possano essere simili ai nostri.
Ora proviamo a distenderci sul nostro divano, con gli occhi chiusi e questo delicato e pungente profumo di sottobosco: che pace! Come sempre #ilbellocisalverà

“Stile Savonese” è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia. Ogni settimana una passeggiata tra le vetrine dei negozi della nostra provincia, a caccia di novità: un “viaggio” tra le tendenze savonesi a livello di moda, bellezza o arredamento, ma anche tra proposte come gite, corsi o spettacoli a teatro. Clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.