IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasporto ferroviario, Assoutenti: “I parafiati non possono essere l’unica soluzione”

"Non è come mettere un parafiati nell'ufficio postale"

Liguria. Nella confusione che caratterizza la riorganizzazione del trasporto pubblico Assoutenti esprime “preoccupazione, aggravata dalla mancanza di risposta da parte governativa per la situazione attuale”: da una parte “alcuni sono restii all’uso della mascherina”, dall’altra è difficile non affollare i treni” in periodo di vacanze.

Una delle proposte che è stata avanzata per provare a mitigare la situazione è stata “aggiungere carrozze ai treni circolanti dal momento che aggiungere nuovi convogli implicherebbe uno sforzo economico sia da parte di Trenitalia che da parte di Regione Liguria” che dovrebbe compartecipare al costo.

Il rappresentante di Assoutenti aggiunge una critica al governo centrale che si è premurato di “aggiungere 12 Freccia Rossa nel sud, e in Liguria ha solo sotituito due Thello con due InterCity e aggiunto due InterCity per Torino” senza un incremento sostanziale dell’offerta.

In vista della riapertura delle scuole prevista in Liguria per il 14 settembre “l’ipotesi dei parafiati è surreale e dal punto di vista meccanico, in un contesto come quello del treno o dell’autobus, gli ostacoli possono essere pericolosi” e probabilmente non ci sarebbe neanche il tempo materiale per costruirli e dotare i mezzi di questi accessori.

Non sarebbe, da sola, una proposta risolutiva perchè “lo scaglionamento all’entrata implicherebbe comunque una riorganizzazione delle tracce ferroviarie per soddisfare la domanda di trasporto in fasce orarie diverse da quelle tradizionali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.