IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Scienza Fantastica”, un varazzino e un quilianese tra i finalisti del premio letterario 2020 evento

Alessandro Marangi con "Il modulo" e Riccardo Bianco con "Nowasteland"

Spotorno. Seguendo rigorosamente il regolamento e dopo aver estrapolato i sei racconti finalisti da tutti gli altri, in forma assolutamente anonima, la commissione giudicante dell’ottava edizione di “Scienza Fantastica” ha ora abbinato ogni lavoro al suo autore e, dunque, selezionato i sei finalisti del Premio letterario “Scienza Fantastica” 2020, concorso nazionale per brevi racconti di fantascienza.

Ecco i sei racconti che hanno raggiunto la fase finale: “Mesopotamia” di Marco Bindi di Arezzo, “Il modulo” di Alessandro Marangi di Varazze, “Nowasteland: un mondo senza rifiuti” di Riccardo Bianco di Quiliano, “Oltre l’orizzonte” di Maria Rosa Pagni di Santa Sofia (FC), “Un regalo per Giada” di Mauro Poma di Torino e “L’ultimo padiglione” di Francesco Gozzo di Binasco.

“Un sentito ringraziamento alla giuria del Premio, che si è trovata nella condizione di dover scegliere solo sei racconti tra i tanti pervenuti – dichiarano gli organizzatori – Mai come quest’anno sono rimasti fuori graduatoria anche lavori che avrebbero sicuramente meritato un riconoscimento”.

“Un grazie quindi a Mario Iachino, a Gian Luca Giudice (assessore alla cultura del Comune di Spotorno), agli scrittori Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini e al presidente della giuria Paolo Attivissimo – proseguono – Una particolare vicinanza alla famiglia di Gianpaolo Zarini, che nei primi giorni di luglio ci ha prematuramente lasciato. Lo scrittore recentemente era stato nostro gradito ospite alla rassegna di incontri con gli autori denominata ‘Bibliotè’, organizzata dalla Biblioteca Civica ‘Camillo Sbarbaro’. ‘Scienza Fantastica’ sente enormemente la sua mancanza in questi giorni in cui si sta finalizzando la preparazione della rassegna”.

“Vogliamo esprimere anche gratitudine per tutti i partecipanti al concorso, che rappresenta il cuore pulsante della nostra rassegna. Tra gli obiettivi che ci siamo prefissi il principale è quello di promuovere la cultura, attraverso la lettura e la scrittura creativa. Leggere ci arricchisce, scrivere ci migliora”, affermano ancora i promotori della manifestazione.

Il tema letterario di questa edizione 2020 è “Pianeta Terra: da madre premurosa ad ostile matrigna”. Gli autori dei racconti hanno proposto così scenari, ambienti e contesti che potrebbero verificarsi in futuri più o meno lontani, in conseguenza delle scellerate politiche mondiali sull’ambiente. Appuntamento quindi domenica 30 agosto alle ore 21 alla Sala Convegni Palace per la serata conclusiva di “Scienza Fantastica”, in cui il presidente di giuria Paolo Attivissimo comunicherà il vincitore del concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.