IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali, Sasso Del Verme (Lega): “Un onore rappresentare la nostra Provincia. Sono pronto”

"Tutto in Liguria ha un'anima da valorizzare e promuovere senza lasciare indietro nessuno: è questo il mio obiettivo"

Laigueglia. “Sono onorato di avere la possibilità di rappresentare la provincia di Savona in Regione. Ringrazio il capitano Matteo Salvini, il segretario ligure Edoardo Rixi, i parlamentari Francesco Bruzzone, Sara Foscolo e Paolo Ripamonti per il sostegno dimostrato in questi giorni, ma soprattutto in questi anni di duro lavoro per il territorio. Fin da ragazzo mi sono messo in gioco per la Liguria e per i liguri e non mi sono mai tirato indietro, come testimoniano i trent’anni di militanza nella Lega, sempre al lavoro per il territorio“.

Lo ha dichiarato Roberto Sasso Del Verme, sindaco di Laigueglia e candidato alla elezioni Regionali 2020 tra le file della Lega, al rientro sul territorio dopo la presentazione genovese delle liste e dei candidati della Lega: “In un momento di crisi e incertezza come quello che stiamo vivendo, in cui le domande sono tante e le risposte da parte del governo assenti, la Liguria è un esempio coerenza e serietà. Molto è stato fatto, altrettanto è ancora da fare”, ha proseguito.

E il primo focus “obbligato” è sulla viabilità e sulle infrastrutture: “Servono interventi infrastrutturali immediati per unire la regione al resto d’Italia: la Gronda, ma anche la bretella Albenga-Carcare-Predosa; dare respiro al Ponente con un raddoppio ferroviario atteso da decenni”.

Un occhio di riguardo, ovviamente, riservato anche al comparto turistico e alla tematica della sicurezza: “Bisogna tutelare i balneari nella gestione delle coste che vantano chilometri di spiagge e promuovere un turismo adatto a tutti, enogastronomico, sportivo, culturale, con un’offerta ampia e accessibile. Non per ultimo, garantire la sicurezza dei cittadini e del territorio, negli ultimi anni martoriato dal maltempo”.

Il patrimonio culturale, paesaggistico e produttivo ligure va dall’entroterra alla costa. Dai borghi di pescatori ai percorsi enogastronomici fino alle spiagge. Tutto in Liguria ha un’anima da valorizzare e promuovere senza lasciare indietro nessuno. Questo è il mio obiettivo: esserci, come sempre, tra la gente, per rappresentare al meglio la provincia”, ha concluso Sasso Del Verme.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.