IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, il vicesindaco di Andora Lanfredi candidata con la lista “Toti Presidente”

Salgono a 5 i volti savonesi in lista, insieme a Giudice, Garra, Vaccarezza e Bozzano

Liguria. Sono 5 i savonesi presenti nella lista “Toti Presidente”, un numero raggiunto quest’oggi con l’ufficializzazione di una nuova candidatura “di peso”. 

Si tratta del vicesindaco di Andora Patrizia Lanfredi, che svolge da anni un’intensa attività nel mondo del sociale e vicina  alle associazioni nell’organizzazione di eventi.  Ha intrapreso la carriera politica nel 2014, eletta nella lista civica Andora Più. È stata riconfermata nelle elezioni comunali del 2019, con un record di ben 656 preferenze.

La candidatura di Lanfredi segue altre 4 già annunciate: quella dell’imprenditrice Lorenza Giudice, del sindaco di Varazze Alessandro Bozzano, del capogruppo uscente di Cambiamo Angelo Vaccarezza e dell’assessore di Cairo Montenotte Caterina Garra. 

Di seguito le parole di Lanfredi, che si è presentata così: “Ho accettato la proposta di candidatura perché la ritengo un’ottima opportunità per poter dare voce al nostro territorio e  un sostegno reale alle nostre comunità, portando la mia esperienza di amministratore locale e di persona concreta. Continuerò a lavorare ascoltando le famiglie, gli anziani, i cittadini, le Associazioni che necessiteranno di un aiuto tangibile. Desidero essere la loro ‘portavoce’ affinché si possa dare vita a politiche che assicurino, nei piccoli e grandi Comuni,  un presente  più solido e sereno, senza assistenzialismo, ma grazie ad idee concretamente realizzabili.”

Patrizia Lanfredi propone agli elettori la sua esperienza e gli obiettivi raggiunti negli anni grazie a una efficace organizzazione delle procedure e delle risorse economiche pubbliche: “Sono nata e cresciuta ad  Andora da una famiglia ligure e vivo nell’entroterra saldamente ancorata al mio bellissimo e ricchissimo territorio ed alle sue tradizioni.  Ho operato  nell’ambito del volontariato e delle manifestazioni per diversi anni, ancor prima di essere nominata assessore e poi vicesindaco nel Comune di Andora, con deleghe alle Politiche Sociali, alle Associazioni, ai Trasporti e alle Manifestazioni turistiche”.

“Grazie all’uso oculato dei fondi comunali, solo in ambito sociale, ogni anno, ho investito risorse per più di un milione di euro a favore delle famiglie, dei minori, dei disoccupati, degli anziani: riorganizzando l’assistenza economica e domiciliare, ma anche offrendo opportunità di socializzazione alla terza età, promuovendo l’apertura di centri sociali e spazi di incontro, organizzando  corsi, visite culturali e ludiche a loro dedicate. In questi anni ho voluto essere vicina alle persone, ho cercato di ‘leggere’ i loro bisogni ed ho costruito interventi che hanno  fornito un sostegno concreto”.

“Parallelamente ho fatto in modo che le  nuove iniziative turistico-culturali realizzate ad Andora, potessero creare anche  occupazione oltre che  promozione del territorio. Vorrei portare avanti anche il mio modello di semplificazione burocratica, realizzato con successo grazie allo ‘Sportello delle Associazioni’ ideato per Andora: mi impegnerò per far crescere le proposte sportive e turistiche oltre l’estate,  perché in Liguria ogni stagione ha il suo fascino: con montagne, colline e mare in pochi chilometri, clima sempre mite, angoli sconosciuti e suggestivi, senza dimenticare le  prelibatezze enogastronomiche”, conclude. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.