IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regionali 2020, i candidati Lega nel savonese: fuori Ardenti, ci sono Mai e Sasso Del Verme

In lista anche il primario Brunetto, l'assessore savonese Zunato e la segretaria cittadina Maione

Savona. Tre uomini e due donne: un assessore regionale uscente, un sindaco, un assessore comunale, un segretario cittadino e un primario. La cinquina di candidati per il partito guidato da Matteo Salvini è pronta: in provincia stanno iniziando ad apparire i manifesti elettorali della squadra che tenterà l’assalto alla Regione per la Lega.

Come già comunicato il capolista sarà Stefano Mai, assessore all’agricoltura negli ultimi 5 anni della giunta Toti. Assieme a lui ci saranno Roberto Sasso del Verme, attuale sindaco di Laigueglia e segretario provinciale del partito. Il terzo uomo della lista è il primario del reparto di medicina d’urgenza dell’ospedale San Paolo di Savona Brunello Brunetto.

Le quote rosa saranno invece rappresentate dall’attuale assessore al Commercio di Savona Maria Zunato e da Maria Maione, segretario savonese del partito del Carroccio.

Niente da fare invece per Paolo Ardenti. Il politico valbormidese, primo dei non eletti in consiglio regionale 5 anni fa, era poi subentrato quando, a seguito delle elezioni politiche del 2018, Bruzzone aveva lasciato via Fieschi per occupare lo scranno di Senatore della Repubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.