IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rari Nantes Savona, voglia di ricominciare: ripresi gli allenamenti in vista del prossimo campionato foto

Ecco il gruppo a disposizione dell'allenatore Alberto Angelini

Savona. Il clima era quello del primo giorno di scuola, caratterizzato da tanto entusiasmo e voglia di tornare a rivedersi e giocare in acqua. Non poteva essere altrimenti, dopo una pausa così lunga: ben cinque mesi e mezzo di stop, senza partite né allenamenti.

Ha preso il via oggi pomeriggio alle ore 17 la stagione 2020/2021 della Carige Rari Nantes Savona. La squadra biancorossa si è radunata alle 16,30, agli ordini dell’allenatore Alberto Angelini, per l’incontro con giornalisti e fotografi, quindi, mezz’ora dopo, è iniziato il primo allenamento con una seduta in palestra e, a seguire, in piscina. Il tutto nel pieno rispetto delle normative di prevenzione, seguite con la massima serenità.

Insieme al capitano Valerio Rizzo, erano presenti i nuovi arrivati Lorenzo Bruni, Francesco Massaro, Andrea Fondelli e Matteo Iocchi Gratta, oltre ai riconfermati della scorsa stagione Guillermo Molina Rios, Eduardo Campopiano, Andrea Patchaliev, Federico Piombo, Simone Bertino, Alessio Caldieri, Nicolò Da Rold, e le giovani leve Andrea Urbinati, Matteo Bragantini, Giovanni Maricone, Paolo Giovanetti e Jason Valenza. Mancava all’appello soltanto il montenegrino Nebojsa Vuskovic che si unirà al gruppo la prossima settimana.

Nel complesso, una rosa che affianca giocatori esperti a giovani che già hanno dimostrato il loro valore. Tra di essi ci sono ragazzi reduci dalla medaglia d’oro conquistata alle Universiadi di Napoli ed altri che preparano le Olimpiadi di Tokyo.

Nella scorsa stagione, al momento dell’interruzione, la Rari Nantes Savona era quinta in classifica. Le potenzialità per ripetersi a tali livelli ci sono. I nomi delle altre squadre partecipanti al massimo campionato sono noti; si inizierà a giocare sabato 3 ottobre. Ora si attende di conoscere il calendario degli incontri; nel frattempo ci sono sei settimane per prepararsi al meglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.