IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raffica di furti ai danni di attività e abitazioni a Villanova e Ortovero: duplice arresto dei carabinieri

Si tratta di due albanesi senza fissa dimora: avevano nascosto la refurtiva, parte della quale già restituita, nei boschi

Villanova d’Albenga. Si sono resi protagonisti, nelle ultime settimane, di diversi furti ai danni di attività commerciali (ristoranti, bar, etc.) ed abitazioni, tra Villanova d’Albenga e Ortovero. Ma, grazie all’occhio attento dei carabinieri della stazione di Villanova, coadiuvati dai colleghi della compagnia carabinieri di Alassio, sono finiti in manette, al momento con l’accusa di concorso in ricettazione.

Protagonisti sono due albanesi, rispettivamente di 30 e 40 anni, entrambi incensurati e senza fissa dimora. Il duo è stato fermato recentemente per un controllo proprio dai carabinieri, che li hanno visti, in più occasioni nell’ultimo periodo, “gravitare” in modo sospetto nell’alassino e, in particolare, proprio nelle zone di Villanova e Ortovero.

Atteggiamenti strani, uniti ai tanti furti che hanno flagellato i due comuni dell’entroterra, che hanno spinto i militari a seguirne i movimenti. E l’intuizione si è rivelata esatta.

In alcuni anfratti di roccia, situati in una zona boschiva di Villanova (sotto un cavalcavia autostradale dell’A10, adiacente l’area della “zona industriale”) e costantemente tenuti sotto controllo dai due albanesi, i carabinieri hanno rinvenuto diversi oggetti (tra cui un computer, strumenti da lavoro prelevati da ristoranti e bar, etc.) ritenuti provento di furto.

Di concerto con il Pm, dunque, è scattato il fermo, con l’accusa di concorso in ricettazione. Mentre la refurtiva è già stata restituita in buona parte ai legittimi proprietari, le indagini proseguono. I componenti del duo, che saranno condotti in carcere nel corso della giornata odierna, saranno poi interrogati nelle prossime ore.

“Brillante operazione dei carabinieri di Villanova che hanno arrestato gli autori di diversi furti tra Villanova e Ortovero, recuperando anche parte della refurtiva. Vivissime congratulazioni al comando di Villanova che, attraverso la loro presenza efficace, garantiscono la sicurezza di noi cittadini”, il commento del sindaco di Villanova Pietro Balestra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.