IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontinvrea, installati 4 velobox sulla provinciale. Il sindaco: “Unico strumento per proteggere i cittadini” foto

"Più volte i cittadini ci hanno segnalato la velocità eccessiva dei veicoli su questo tratto"

Pontinvrea. Sono stati installati ieri sul territorio di Pontinvrea, precisamente lungo la strada provinciale 542, quattro velobox per il rispetto dei limiti di velocità dei mezzi che percorrono una delle principali arterie dell’entroterra savonese.

I limiti di velocità sono stati calibrati in base alle linee della Provincia: in alcuni tratti non si possono superare i 50, in altri i 60 km orari. Il sindaco di Pontinvrea Matteo Camiciottoli, in occasione, ci tiene a dire: “Non li abbiamo installati per fare cassa ma per la reale sicurezza dei nostri cittadini. Più volte la cittadinanza ci ha evidenziato come su questa strada i veicoli continuino a passare a velocità da arresto o ritiro della patente”.

“Come amministrazione abbiamo contattato la Provincia, ma abbiamo ottenuto solo la riduzione dei limiti di velocità. Questo non poteva bastare – spiega il primo cittadino pontesino – Così, di fronte a quest’inerzia abbiamo provveduto a installare questi nuovi strumenti che saranno in funzione solo con la presenza di un operatore di polizia locale. Questa a mio avviso può essere una soluzione efficace, ma vedremo nei prossimi giorni se riusciremo a dare sicurezza ai nostri cittadini: non vorremmo mai che, proprio per la velocità eccessiva di auto e moto, succedessero incidenti anche dall’esito tragico”.

Lo stesso problema di velocità si presentava nel centro abitato del Comune di Pontinvrea, ma grazie all’installazione di attraversamenti pedonali rialzati, si è ridotta questa cattiva “abitudine”. Vedremo se anche i velobox sortiranno gli stessi effetti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.