IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, lavori in corso per l’adeguamento delle scuole alle disposizioni antiCovid-19 foto

Nuova pavimentazione alla “Martini”, spazi separati alla "Papa Giovanni"

Pietra Ligure. Sono in corso gli interventi di adeguamento degli edifici scolastici alle linee guida emesse dal Ministero dell’Istruzione per il contenimento del Covid-19 per ciò che concerne la riorganizzazione degli spazi interni ed esterni per garantire il rispetto delle misure di distanziamento in ogni fase della giornata scolastica.

Nello specifico, nella scuola media “Nicolò Martini” di via Oberdan si stanno svolgendo lavori di rifacimento della pavimentazione e di tinteggiatura delle pareti di locali sia al primo sia al terzo piano, per un importo complessivo di 28.000 €, finanziati grazie alla partecipazione a un bando FSE/PON del Ministero dell’’Istruzione.

Nella scuola elementare “Papa Giovanni XXIII” di viale Europa, per poter reperire nuove aule e spazi didattici, si provvederà a dividere, tramite una tramezza in cartongesso isolata acusticamente, la sala mensa del piano primo in due spazi uguali, destinati a diventare due aule aggiuntive, con un impegno di spesa complessivo di 7.000 €, finanziati con fondi propri del Comune.

“In merito all’adeguamento delle scuole alle normative antiCovid-19 la nostra amministrazione si è attivata prontamente e, in vista del prossimo inizio dell’anno scolastico, stiamo eseguendo gli interventi di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche ai protocolli emessi dal ministero per garantire massima tutela della salute degli studenti e del personale scolastico”, dichiarano il sindaco Luigi De Vincenzi, l’assessore ai Lavori pubblici Francesco Amandola e il consigliere delegato alla Pubblica istruzione Paola Carrara.

“Grazie al lavoro svolto nelle ultime settimane dalla dirigenza dell’Istituto Comprensivo di Pietra Ligure e dall’ufficio tecnico comunale, è stata fatta un’attenta ricognizione delle esigenze e individuato gli interventi necessari per adeguare gli edifici scolastici di nostra competenza, integrando i fondi propri comunali con contributi derivanti dalla partecipazione a bandi ministeriali per un impegno complessivo di spesa di 35.000 €”, proseguono.

“Stiamo inoltre dedicando anche particolare attenzione agli spazi all’aria aperta di pertinenza dei plessi per favorirne lo sfruttamento per le attività scolastiche. Sono già iniziati da un paio di settimane gli interventi di manutenzione e pulizia di pavimentazioni esterne e cortili, mentre prenderanno l’avvio settimana prossima i lavori presso la scuola elementare ‘Dott. G. Sordo’ di via della Cornice con il risanamento da infiltrazioni d’acqua di parte degli intonaci esterni e l’eliminazione di un chiusino sporgente e la messa in sicurezza della pavimentazione del cortile posteriore – concludono – Abbiamo messo il massimo impegno affinché questo anno scolastico possa iniziare regolarmente e nella massima sicurezza per gli studenti e per le loro famiglie e per tutto il personale docente e amministrativo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.