IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Malore in porto a Savona, Fit-Cisl: “Incontro urgente con l’Autorità portuale, serve ricambio generazionale”

Il coordinatore sindacale Fulvio Carbone: "Stabilizzare 50 giovani interinali"

Savona. E’ ancora polemica dopo il malore che ha colpito un lavoratore della Compagnia Unica Portuale, impegnato nelle operazioni di sbarco del carbone. E’ la Fit-Cisl ad intervenire: “Da mesi chiediamo un incontro con l’Autorità portuale e abbiamo scritto anche al presidente Signorini – ricorda Fulvio Carbone, coordinatore Fit-Cisl del porto savonese -. Avevamo sollecitato un intervento urgente atto a garantire un ricambio generazionale per i lavoratori del Culp”.

“Si doveva procedere con l’immediato prepensionamento di alcuni vecchi soci portuali della Compagnia e sanare le criticità di organico”.

“Il porto savonese ha sofferto negli ultimi anni le conseguenze del Morandi, le mareggiate e il maltempo, oltre al calo dei traffici per l’emergenza Covid nel 2020” aggiunge.

“E’ indispensabile svecchiare l’organico con 50 nuove unità, creando per i giovani interinali una opportunità di stabilità all’interno della stessa Culp savonese, con lavoratori specializzati nelle diverse operazioni negli scali e nei terminal”.

“Auspichiamo un rapido confronto tra le parti sociali e avanzare un intervento mirato, chiedendo eventualmente l’inserimento di un’ emendamento, magari blpartisan, al prossimo decreto rilancio per Covid” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.