IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano punta sempre sullo sport: in arrivo contributi economici per le società

La città conferma la propria vocazione sportiva, per incentivare la pratica tra la popolazione

Loano. Il Comune di Loano punta forte sullo sport. La giunta comunale del sindaco Luigi Pignocca ha deciso di promuovere una manifestazione d’interesse per la presentazione di proposte volte a rilanciare l’attività sportiva negli impianti cittadini. L’avviso è rivolto alle associazioni e società sportive dilettantistiche con sede sul territorio di Loano, iscritte o affiliate al Coni.

L’obiettivo primario è incentivare la pratica sportiva tra la popolazione, specie quella giovane e giovanissima (fino ai 14 anni), e incrementare le iscrizioni di “nuove leve” in vista della stagione agonistica 2020/2021.

“Con questo avviso – aggiunge il sindaco Pignocca – invitiamo le società sportive della nostra città a presentarci progetti che possano incentivare le famiglie loanesi a far praticare sport ai loro membri più giovani. La pratica sportiva non è solo un ottimo modo per ‘formare il fisico’ e mantenersi in salute fin dalla più tenera età, ma anche un’importantissima scuola di vita. Come Città europea dello sport è dunque doveroso, per il nostro Comune, mettere in campo iniziative che possano invogliare quanti più cittadini ad avviare (o riprendere) l’attività, specie dopo mesi nei quali ciò non è stato possibile”.

“In questa fase dell’emergenza sanitaria – aggiunge l’assessore allo sport Remo Zaccaria – è bene sottolineare come la frequentazione degli impianti sportivi della nostra città, specie da parte dei giovani, non comporti alcun tipo di rischio. Tutti gli ambienti, infatti, rispettano pienamente le prescrizioni delle autorità competenti; anche i programmi di lavoro che le associazioni e le società sportive ci proporranno dovranno seguire i dettami anti-Covid 19. Insomma, praticare sport a Loano sarà non solo possibile, ma del tutto sicuro”.

I progetti ritenuti più meritevoli saranno finanziati con un importo massimo di mille euro. La cifra sarà ripartita proporzionalmente tra i progetti ammessi in graduatoria, fino ad un massimo di dieci progetti. Le domande dovranno essere inviate al Comune di Loano unicamente a mezzo Pec (Posta Elettronica Certificata) entro le 12 del 21 settembre. Tutta la documentazione è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Loano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.