IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Infrastrutture, siamo arrivati ad un punto di una gravità eccezionale

"Paralisi della Liguria: albergatori e bagnini starnazzano ma dov'erano?"

Sono decenni che “predico” a vuoto! Decenni perché è dagli anni ’80 che dico che strade ed autostrade liguri, specie quelle di ponente, che conosco molto bene, sono inadeguate, pericolose, da rifare in certi tratti. In effetti sarebbero praticamente da rifare in toto!

439 km è la distanza chilometrica tra Salerno e Reggio Calabria e per andare da Salerno a Reggio Calabria in macchina si impiegano 4 ore 6 minuti. Questo è il migliore percorso stradale tra Salerno e Reggio Calabria, che è stata completamente rifatta e “gratis”! Dati da rete! Per andare da Genova a Ventimiglia, 163.3 km, ci vogliono 2 h 6 min. Sempre dati da rete! Quindi Salerno-Reggio Calabria 109 km/h di media, Genova-Ventimiglia 80 km/h di media!

A parte questi “numeri” ricavati da “rete”, vediamo che in questo periodo c’è stato un risveglio dal coma profondo in cui è precipitata la sorveglianza e la manutenzione delle autostrade ligure. Complice la caduta del ponte Morandi, che ha scoperchiato una pentola disgustosa di mancanza di manutenzioni, di omertà e di complicità fra autostrade Ministero e tecnici di ogni specie, finalmente il Ministero ha voluto “fare il punto” mettendo in campo un ispettore che finalmente analizzasse la situazione. E Migliorino ha purtroppo trovato una situazione allucinante: il 95 % delle galleria è a rischio!

Ora oltre a quanto vado dicendo dagli anni ’80 si aggiunge la catastrofe dello stato delle manutenzioni! Non che negli anni ’80 il problema non esistesse! Tutt’altro! Il problema Morandi era già noto allora! Ma oggi sappiamo che una gran parte della Liguria ha arterie autostradali, che oltre ad essere inadeguate per progetto, sono anche molto pericolose per stato di manutenzione.

Ma evidenzio un punto tanto ovvio quanto grave: le connessioni autostradali lungo la Liguria e quelle col Piemonte e la Lombardia erano già inadeguate senza aggiungere problemi di manutenzioni. Ora con la manutenzione delle gallerie e dei viadotti (giunti allo stremo) la situazione è esplosiva. Cantieri ovunque, code immense, tempi di percorrenza dilatati in modo insopportabile. Da Savona a Genova spesso 3 ore! 15 km/h di media!

Siamo arrivati ad un punto di una gravità eccezionale! Paralisi della Regione Liguria. Albergatori e bagnini starnazzano gridando ai mancati guadagni: ma ieri dove erano? La politica che fa? PASSERELLE! Inaugurazioni! Bla Bla! Ma un piano serio ed organico no! La Salerno Reggio Calabria, 439 km, è stata rifatta in toto! A Genova la Gronda è in ballo da decenni, ma ancora non decolla. Da Genova Voltri ad Albenga almeno sarebbe indispensabile pensare, progettare e fare una autostrada più adeguata ai tempi. Con URGENZA! Da Savona a Priero sarebbe indispensabile pensare, progettare e fare una autostrada più adeguata ai tempi. Con URGENZA! Da Savona a Torino i km sono pochi, ma i tempi di percorrenza sono eccessivi sia a causa del percorso che degli svincoli a Savona.

Discorso analogo per le ferrovie. Basta ricordare che 50 anni fa c’erano treni che da Savona a Genova impiegavano meno di mezz’ora. Oggi nessun treno impiega meno di un’ora!
È il PROGRESSO? Savona Torino: un treno “MODERNO” può percorrere tale distanza in un’ora, ma vuoi sia per strozzature di tracciato che per binari dell’epoca di Cavour per tale percorso ci vogliono oltre due ore! Con treni moderni e veloci Savona potrebbe essere un “quartiere” al mare di Torino! Lavorare a Torino, abitare a Savona! Ma per i nostri politici questi problemi provocano solo un disturbo delle loro campagne elettorali perpetue. Si prega di non disturbare!

Paolo Forzano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.