IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Comune di Loano sempre più digitale: da settembre le richieste per accedere alla Ztl si fanno online

Una volta completata la procedura, la domanda passerà al vaglio degli uffici competenti

Più informazioni su

Loano. Il Comune di Loano sempre più digitale. A partire dal prossimo 1^ settembre sarà possibile richiedere e ottenere i permessi di accesso alla Zona a Traffico Limitato del centro online, semplicemente collegandosi al sito istituzionale dell’Ente tramite Pc, tablet o smartphone.

“La scelta di rendere disponibili online le procedure di richiesta e rilascio dei permessi per la Ztl – spiegano il sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore delegato all’innovazione tecnologica Manuela Zunino – ha un duplice scopo. Da un lato persegue l’obiettivo della digitalizzazione dei procedimenti amministrativi imposta dalle normative nazionali; dall’altro vuole andare incontro alle esigenze di tutti quei cittadini che, per diversi motivi, non possono recarsi in municipio per l’espletamento di queste pratiche. Non bisogna poi tralasciare la necessità di ridurre il più possibile le ‘occasioni’ di assembramento, specie nei luoghi pubblici al chiuso come sono gli uffici di un comune”.

Una volta completata la procedura, la domanda passerà al vaglio degli uffici competenti che (nel caso) si occuperanno di rilasciare ed inviare l’autorizzazione al richiedente, anche in questo caso in formato digitale.

Inizialmente, gli utenti che per diverse ragioni non fossero in grado di effettuare la procedura in autonomia potranno recarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico al pianterreno di Palazzo Doria: il personale dell’Urp li assisterà passo a passo nella compilazione della domanda online. Una postazione Pc sarà a disposizione di chiunque non disponga di un terminale personale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.