Mountain-bike giovanile

Gasperini e Celestino a podio in Trentino

Le portacolori dell'Ucla Laigueglia, seconda e terza, in evidenza nella prova esordienti. Tra gli allievi ottavo posto del quilianese Emanuele Tirasso

Pergine Valsugana (Trento). Si è tenuta l’8 agosto in Trentino la prima prova della Coppa Italia giovanile di cross-country.

Due le società rappresentanti della provincia, l’Ucla 1991 di Laigueglia e la Quiliano Bike.

Per quanto concerne il primo gruppo sportivo citato, si registrano nel primo anno esordienti i piazzamenti di Matteo Mengarelli (17esimo) e Igor De Rienzo (25esimo); incidente meccanico occorso invece a Daniele Aurame (73esimo). Negli allievi hanno preso parte alla gara Lorenzo (27esimo) e Riccardo Santamaria (37 esimo), e Pietro Castellania (82esimo).

Sono invece Giacomo Pastorino , Christian Bonifacino, Matteo Gigliosi, Lara Palla e Clarissa Carzolio i giovani ciclisti del team quilianese. Negli allievi Emanuele Tirasso è giunto ottavo e Anna Giulia Cerro decima, mentre negli junior si segnala la partecipazione di Luca Rosselli.

Dulcis in fundo, Gaia Gasperini e Marika Celestino hanno concluso rispettivanente seconda e terza nella gara delle esordienti al femminile.

Il prossimo appuntamento è in programma il 23 agosto a Collepietra (Bolzano), sarà valido come prima tappa del campionato italiano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.