IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferragosto, il questore “spegne” La Kava e chiude due locali a Spotorno

Gli agenti hanno rilevato irregolarità nel rispetto delle misure anti-covid sia dei clienti che dei gestori

Savona. Altri tre locali chiusi per 5 giorni dal Questore di Savona per violazione delle normative anti-covid. E questa volta si tratta di tre chiusure destinate a fare scalpore perchè coincidono proprio con Ferragosto.

Le prime due riguardano il bar Excelsior e il pub Lord Nelson di Spotorno, ossia i due locali “coinvolti” anche, loro malgrado, nel folle episodio che nella notte tra l’8 e il 9 agosto ha visto Giuseppe Rapisarda, dopo una violenta lite di fronte all’Excelsior, presentarsi davanti al Lord Nelson con un fucile calibro 12 (a disarmarlo un cliente del locale, leggi qui).

Il terzo locale chiuso è, invece, La Kava di Bergeggi. Un provvedimento che era nell’aria dopo le polemiche e le preoccupazioni dei giorni scorsi. Il locale è stato decisamente “chiacchierato” nelle ultime settimane: prima per la richiesta alla Procura dei gestori delle spiagge vicine di chiuderlo per prevenire i danneggiamenti notturni ai loro stabilimenti, poi per un “Hospital Party” che trasformava il Covid in una festa con infermiere sexy, infine per le dichiarazioni pubbliche del sindaco Roberto Arboscello, preoccupato dagli eventi previsti per stasera e domani sera (ieri si è addirittura tenuto un vertice apposito in Prefettura).

Le chiusure sono scattate in seguito ai controlli effettuati, nella serata di ieri, dai poliziotti della Questura, che hanno effettuato un servizio straordinario nei locali pubblici, finalizzato alla verifica del rispetto della normativa legata all’emergenza sanitaria Covid-19.

Di seguito, la nota della Questura di Savona che annuncia il provvedimento: “Nel corso del servizio, gli agenti hanno rilevato irregolarità nel rispetto delle misure anti-covid sia dei clienti che dei gestori, in tre locali nelle zone di Spotorno e Bergeggi, che hanno portato alla chiusura per 5 giorni degli stessi, come previsto dalla normativa. I servizi proseguiranno nei prossimi giorni anche in altre zone della provincia, con l’obiettivo di garantire il divertimento e la movida, in condizioni di sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.