IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emozioni, sorrisi e goals alla 2ª Savona Cup Young Libertas 2020 fotogallery

Lo speciale del Ct Vaniglia

È trascorso un anno (e sappiamo tutti come, specie dopo febbraio) da quando raccogliendo unanimi consensi e riscuotendo un successo oltre ogni più rosea previsione sabato 13 luglio 2019 a partire dalle 19 sul campo in erba sintetica “Carlo Rondoni” di via delle Trincee si era svolta la prima fortunata edizione della Savona Cup Young Libertas 2019, mini torneo riservato alla categoria Primi Calci 2010/2011 organizzato dalla Fortezza Savona affiliata all’ente, sotto l’attenta regia e cura del tandem vincente composto dal presidente regionale Roberto Pizzorno e dal responsabile tecnico Felicino Vaniglia, sempre vicini allo sport ed al mondo del calcio giovanile.

In allora vi avevano preso parte le società Us Priamar 1942 Liguria Asd ed il Vado Football Club 1913 presentando entrambe due squadre che si erano affrontate in partite da due tempi di 10/15 minuti in formula 6 contro 6. L’evento giungeva proprio giusto al termine della prima settimana di stage del progetto Next Generation Samp ed aveva il valore di un vero e proprio saggio conclusivo. Ad aggiudicarsi la coppa era stato il Vado FC al termine di una finalissima molto combattuta vincendo di misura per 2 a 1.

Per questa seconda edizione, come già avvenuto per la 4ª Savona Cup Libertas (quella riservata alla categoria senior svoltasi nella splendida struttura Zeronovanta di Altare) si è scelto nuovamente la Val Bormida come scenario ideale e per l’esattezza la ridente ed ospitale Murialdo.

Con senso di responsabilità e per la tutela assoluta della salute dei partecipanti, si è optato pertanto ancora una volta per una soluzione lontana dalla città della Torretta (ancora alle prese con i postumi del cluster Best Sushi  che a fine luglio aveva portato quasi 1.600 persone in isolamento e con il nuovo focolaio d’agosto della grigliata di Quiliano e i casi registrati presso il Centro riabilitativo il Gabbiano) appoggiandosi a location aventi tutti i prerequisiti richiesti dal protocollo sanitario, in attesa di un ritorno tra le mura della Città dei Papi e del Chinotto.

Mercoledì 19 agosto a partire dalle 18.30 sul green in sintetico di Borgata Pivata ha pertanto preso luogo una rassegna quadrangolare in formula 5 contro 5 dedicata alle leve 2009, 2010, 2011 più due fuoriquota 2008 (partitine sulla distanza dei 20 minuti totali suddivise in due tempi da 10).

Dal girone unico all’italiana è emersa una classifica che ha visto al primo posto i locali del Murus Altus Boys e al secondo l’Altarese Giallo, che si sono poi giocate la vittoria della kermesse. Tiratissimo ed avvincente il match conclusivo che ha visto prevalere per 2 reti ad 1 i gialloneri del mister Bianchi grazie ad una doppietta dello scatenato Christian Labate risultato il miglior attaccante della manifestazione.

Simpatica ed allegra la cerimonia di premiazione con l’attestato di merito al promoter Michele Franco, le simbolica coppa alzata al cielo, e con altri riconoscimenti individuali: miglior giocatore Samuele Bolla (dei Altus Murus), giocatore più combattivo Mattia Da Bove (Gli Amici del Sassello), miglior portiere Lorenzo Vico (del team trionfatore) e per finire Kevin Palombini, giocatore più giovane (dicembre 2011).

Una maglietta ufficiale della Libertas è stata consegnata all’assistente signorina Sofia Giugurta. Grande la soddisfazione del dott. Felicino Vaniglia che ha portato il saluto del suo presidente cav. Roberto Pizzorno: “Siamo molto felici. Stiamo supplendo in questo momento di rinascita al vuoto lasciato dall’attività delle Federazioni confidando che vengano tempi migliori. Lavoriamo in sicurezza regalando attimi spensierati a chi più di tutti ne hanno bisogno: i nostri cari giovani. La promessa solenne è quella di rivedersi il prossimo anno per la terza edizione di quello che sta diventando un appuntamento tradizionale del calcio giovanile, sempre all’insegna dell’amicizia e dei veri valori fondanti della vita sportiva. Oggi abbiamo vinto tutti: giocatori, allenatori, dirigenti e famiglie. Lo sport unisce, lo sport è partecipazione ed impegno. La Libertas ha nella formazione il suo fiore all’occhiello e promuove ogni manifestazione che abbia come scopo l’attività fisica che viene ritenuta una priorità assoluta. Non ci fermiamo certo qui. Il 28 agosto allo Zeronovanta di Altare si svolgerà la prima Valbormida Cup Libertas, rassegna di calcio a 5 per gruppi misti spontanei riservato alle categorie 2010/2011 più due fuoriquota 2009. Infine a partire dal 31 agosto sino al 5 settembre sul mitico ‘C. Rondoni’ di via delle Trincee sarà di scena il 2° Torneo dell’Amicizia Libertas (fascia serale dalle 18.45 in avanti) riservato alle categorie 2006/2007 – 2008/2009 – 2010/2011 compreso un quadrangolare per le leve 2012/2013. Le iscrizioni sono già aperte presso la società organizzatrice Open Sport Savona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.