IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppia di ladre sorprese in casa durante un furto, prese dalla polizia

Una è stata denunciata per furto aggravato in concorso, l'altra di appena 13 anni è stata portata in una struttura

Alassio. Era appena rientrata in casa, quando ha notato la porta del soggiorno solo socchiusa, e poi la borsa sul tavolo, rovistata: poco dopo dietro la tenda dell’abitazione ha sorpreso le due ladre che erano entrate nel suo alloggio, così la signora, residente nel quartiere della Fenarina ad Alassio, ha dato l’allarme.

Le due ladre, due zingare di 21 anni (incinta) e l’altra di soli 13 anni, si sono prontamente date alla fuga, ma tramite la descrizione fornita dalla donna e grazie al rapido intervento sul posto delle Volanti del commissariato di Alassio sono state fermate dagli agenti.

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri.

Si tratta di due zingare slave, provenienti da un campo nomade di Milano: la 21enne è stata denunciata per il reato di furto aggravato in concorso, mentre la 13enne è stata accompagnata in una struttura convenzionata a Genova.

Ad ora le due zingare non sono accusate di altri furti in abitazione, sono state bloccate in tempo: proseguono a ritmo serrato i controlli sul territorio da parte della polizia alassina per argiare reati predatori e contro il patrimonio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.