IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Conte-Sansa nel giorno per le vittime del Morandi, Toti: “Vergogna”. Replica: “Ridicola morale dal presidente delle passerelle”

All'affondo del governatore ligure la secca risposta: "Ha preso parte a tutte le inaugurazioni possibile e immaginabili..."

Liguria. “Dopo le sghignazzate con il manager di Autostrade Castellucci, dopo aver accompagnato sul ponte Salvini per un set di selfie, dopo aver partecipato, incollato alla giacca di Bucci, a tutte le inaugurazioni possibili, dai piloni alle gettate di cemento, dopo essere salito, oggi, sul palco davanti ai parenti delle vittime nonostante il suo status di candidato, dopo essersi fermato a fare l’immancabile passerella con i giornalisti, ora Toti scopre la questione morale nei confronti del premier Conte e di Ferruccio Sansa per un incontro privato deciso dal presidente del Consiglio sulla via del ritorno in aeroporto”.

Così Marco Preve, candidato della Lista Sansa sulle parole di Giovanni Toti circa l’incontro tra Ferruccio Sansa e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“Un colloquio su temi non politici ma concreti, richiesto da Ferruccio Sansa per ottenere dal Governo un’attenzione ancora maggiore ai problemi della Liguria”.

“Quelli lasciati irrisolti da Toti…” conclude.

Questo l’affondo di Toti: “Il premier Conte, arrivato stamattina a Genova con il volo di Stato, dopo aver partecipato alla commemorazione delle vittime del Ponte Morandi indovinate chi ha incontrato in un bar di Sampierdarena? Il candidato Sansa! Proprio lui. A casa nostra questa si chiama campagna elettorale. Ma sicuramente per i purissimi non sarà così. Noi invece la troviamo una vergogna e una assoluta mancanza di rispetto verso questa giornata, in cui la campagna elettorale non doveva entrare. Conte chieda scusa!”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.