IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciangherotti e Grippo (Fi): “Norme chiare per evitare aperture commerciali che si trasformano in fallimenti”

"Aperture selvagge, frutto della liberalizzazione Bersani che ha impoverito il tessuto commerciale"

Liguria. “Norme chiare per evitare nuove aperture commerciali che si trasformano in fallimenti”. Lo hanno dichiarato Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale ad Albenga e assessore provinciale insieme a Valeria Grippo, entrambi candidati alle elezione Regionali 2020 per Forza Italia.

“In questi giorni di campagna elettorale stiamo incontrando centinaia di persone, lavoratori di ogni settore, imprenditori e dipendenti, pubblici e privati, – hanno spiegato. – Tra i tanti problemi che ci vengono segnalati c’è ne è uno che, almeno a livello burocratico, potrebbe essere risolto: quelle delle aperture selvagge, frutto della liberalizzazione Bersani di molti anni fa, che di fatto ha creato fallimenti su fallimenti e impoverimento del tessuto commerciale. Ebbene, molti operatori anche in riunione presso Confcommercio ci hanno chiesto di prendere provvedimenti nelle zone dove ci sono troppi esercizi commerciali di una singola tipologia, pensiamo ai bar e ai locali pubblici, ma non solo”.

“Non dovrebbe essere difficile e, se eletti in Consiglio regionale, ci impegneremo affinchè venga introdotta anche nelle nostre città una norma per evitare nuove aperture in zone già sature. Una norma già adottata da numerose città italiane, di ogni colore, e che non vuole essere una limitazione alla libera iniziativa, ma solo una tutela per i cittadini che, troppo spesso, si affidano ad un sogno per risolvere i propri problemi economici, di lavoro, e si risvegliano in un incubo che li porta al fallimento”.

“Restiamo a disposizione di tutti gli operatori della Sanità, della Scuola, del Turismo, del Commercio, dell’Agricoltura e di tutti i cittadini che vorranno segnalarci problemi e punti da inserire nel programma, il nostro numero telefonico è 3465163207, siamo contattabili anche su WA”, hanno concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.