IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, seduta consiliare dai toni accesi. Le minoranze: “Giunta divisa su argomenti cardine”

Tensione e scintille durante l'ultimo Consiglio comunale cerialese

Più informazioni su

Ceriale. “Sono trascorsi circa dieci giorni dall’ultimo Consiglio comunale, ma l’eco è ancora risuonante; durante la seduta infatti abbiamo assistito ad un acceso scontro dialettico tra l’assessore Maineri in forte contrapposizione all’assessore all’Urbanistica Molli, circa le posizioni assunte da quest’ultima, che fa presagire una spaccatura in atto all’interno della stessa Giunta Comunale”. Continua la tensione tra i consiglieri del gruppo “Uniti per Ceriale” Antonello Mazzone, Valeria Cammarata e Fabrizio Dani e l’amministrazione guidata dal sindaco Romano.

“Fra i sedici punti all’ordine del giorno – spiegano dalla minoranza – in discussione, ben otto le interpellanze presentate dal nostro gruppo di minoranza Uniti per Ceriale. Su due argomenti in particolare sono affiorate prese di posizione contraddittorie da parte di componenti della maggioranza in disaccordo fra di loro, sotto gli sguardi del Sindaco in palese difficoltà nel cercare di ricomporre la situazione. Fa fede la registrazione del Consiglio riportata sul sito del comune”.

“I temi oggetto del disaccordo fra i componenti della Giunta comunale, sono stati: la mancata riattivazione del sottopasso della via Aurelia e ferrovia, all’altezza del Rio Fontana, come richiamato da nostra interpellanza e la situazione urbanistica della T1 – affermano -. Sul primo argomento nella discussione abbiamo rimarcato la mancata riapertura ad oggi del sottopasso pedonale sopra indicato, tanto annunciato e proclamato durante la campagna elettorale dall’attuale vice-Sindaco Giordano,che si è trovato in evidente difficoltà a sostenere una promessa indifendibile cercando di ricorrere allo scaricabarile su quelli di prima, provocando in merito la reazione dell’assessore Maineri, che presa la parola per fatto personale, ha puntualmente riferito che la chiusura di detto sottopasso è stato un atto dovuto nel rispetto delle norme di sicurezza e di pericolo idraulico richiamate nel parere della Provincia di Savona, quale organo competente”.

“La tensione ha raggiunto l’apice quando è stata trattata la T1, quale argomento inserito nel documento di programmazione dell’attuale amministrazione Romano – proseguono dalla minoranza – .La relazione fornita sull’argomento dall’assessore all’urbanistica Molli e la relativa dichiarazione hanno provocato nuovamente la reazione dell’assessore Maineri, che conoscendo bene la situazione della T1, si è espresso con toni molto accesi contro la sua collega di Giunta, pur mantenendo una posizione moderata e riflessiva che è sembrata molto più in linea con la vendita all’asta dell’intera area, tacciando verbalmente la collega Assessore mettendone in dubbio la conoscenza della materia trattata”.

“In definitiva nell’ultimo Consiglio comunale, è emersa la netta divisione interna del gruppo di maggioranza, in particolare nella Giunta, su argomenti cardine del programma della stessa maggioranza Cerialese. L’attenzione ora è rivolta al prossimo Consiglio comunale, dove il nostro gruppo di minoranza Uniti per Ceriale con i consiglieri: Valeria Cammarata, Fabrizio Dani ed Antonello Mazzone discuterà le altre interrogazioni che sono state rinviate nella seduta in questione per il superamento del limite orario (un’ora) previsto dall’apposito Regolamento” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.