IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrade, weekend da bollino nero in Liguria per il primo controesodo di agosto

Il rientro dalle vacanze dalle riviere potrebbe mettere in tilt la viabilità autostradale

Liguria. Sarà il fine settimana potenzialmente più da bollino nero di questa strana e difficile estate per le autostrade liguri.

Tra sabato e domenica, infatti, è previsto il rientro di migliaia di turisti e vacanzieri, che partiranno dalle riviere liguri per far rientro nelle loro abitazioni al nord, o che attraverseranno la nostra regione dopo essere sbarcati dai traghetti.

Ad accoglierli una rete autostradale ancora alle prese con cantieri e limitazioni, sebbene il peggio è passato: rimane la chiusura della gallerie Monte Galletto sulla A7, che obbliga chi prende la tratta da Genova Ovest o arriva dalla A10, a svoltare verso la A12, mentre per chi arriva da Livorno, per proseguire verso nord si deve prendere una tratto a doppio senso di marcia su unica corsia, con conseguenti rallentamenti.

Sulla A26, l’autostrada che quindi raccoglierà il maggior numero di viaggiatori, permangono alcune limitazioni alla viabilità, con carreggiate a corsie ridotte per praticamente tutto il tratto dal bivio con l’A10 e Ovada.

Sulla A10 è atteso il serpentone di auto da ponente verso Savona e il bivio con la A6, così come verso Genova, tra Albisola-Varazze e Arenzano verso la direttrice della A26. Anche sulla A6 tra Savona e Altare non si escludono rallentamenti alla circolazione viaria e disagi.

Per evitare ulteriori appesantimenti della viabilità, questo fine settimana non sono previste ulteriori chiusure notturne, se non una di quattro ore tra Masone e l’A10 in direzione Genova per un carico eccezionale il cui transito è previsto domenica mattina da mezzanotte alle 4.00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.