IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arboscello (Pd) in visita alla piattaforma di Vado: “Accelerare su infrastrutture e opere in aree retroportuali”

"Opere a beneficio della città. Per Vado, lavoro, sviluppo e attenzione al territorio"

Vado Ligure. Il sindaco di Bergeggi e candidato alla elezioni regionali 2020 con il Pd Roberto Arboscello è stato in visita alla piattaforma di Vado Ligure. Un sopralluogo dell’area che ha fatto seguito a quello del presidente Giovanni Toti, avvenuto ieri, al quale Arboscello non ha risparmiato un attacco.

“Il presidente della Regione Toti, in visita ieri alla Sindaco Monica Giuliano, ha parlato del Porto di Vado come modello di sviluppo economico e di ulteriori azioni nell’area portuale e retro-portuale. Ha annunciato investimenti e ha favoleggiato anche di nuove opere in chiave turistica”, – ha esordito Arboscello.

“Ma prima degli annunci sul futuro, il compito di Regione Liguria è dare ora riscontri in termini di funzionalità a regime di quest’opera e delle infrastrutture necessarie affinché i cittadini non debbano subire ulteriori disagi e servitù, ma anzi avere benefici, valore e garanzie. Ad ora, è importante ricordare, che la maggioranza delle azioni messe in campo, che hanno permesso di avere una prospettiva per Vado e suoi cittadini, sono da attribuire al merito del  Sottosegretario Margiotta e dell’interessamento costante del Partito Democratico. 

Per Arboscello, nel corso della visita a Vado, anche un “importante e positivo confronto con l’Ad di APM Terminal, Paolo Cornetto”. 

“Ad oggi, – ha proseguito il candidato dei ‘Del’, – esiste un cronoprogramma per le opere accessorie e le opere previste dai protocolli d’intesa. Ora è il momento di dare concretezza e cominciare opere fondamentali, come ad esempio le opere di prevenzione del rischio idrogeologico, di assoluta importanza in termini ambientali”. 

“La cittadinanza vadese si è fatta carico per anni di una discussione, a tratti aspra e drammatica, riguardante la piattaforma. Ora merita riscontri concreti in termini di funzionalità, posti di lavoro e crescita del territorio, anche in termini di sostenibilità. Conosco bene il tema e ho intenzione di continuare a rappresentarlo per i cittadini del comprensorio, perché in questa battaglia ero in prima fila ieri e lo sarò domani”.  

“Vado può e deve diventare un modello di sviluppo per l’intera area savonese, ma per farlo servono fatti concreti, impegno e serietà”, ha concluso Arboscello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.