IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, misure straordinarie per i fuochi d’artificio di Ferragosto: obbligo mascherina, no a gavettoni evento

Regole ad hoc da rispettare dalle 17.30 alle 18.30

Alassio. In occasione dello spettacolo pirotecnico indetto nella città del Muretto il 15 agosto dal pontile Bestoso, l’amministrazione comunale alassina informa la cittadinanza al rispetto “delle disposizioni particolari per l’evento” in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

In particolare, le misure ad hoc espresse a seguito dell’ordinanza sindacale n. 256 del 13/08/2020 dovranno essere rispettate dalle 17.30 alle 18.30 (in caso di rinvio dell’evento le disposizioni di applicheranno nella data di svolgimento dello stesso). Sarà quindi obbligatorio l’uso della mascherina per tutte le persone presenti nelle passeggiate a mare della zona centrale prossima al punto di sparo (passeggiata Toti, passeggiata Grollero, passeggiata Graf e passeggiata Baracca, fatte salve le esenzioni previste all’art. 1 del citato DPCM 7 agosto).

Inoltre saranno inibiti gli accessi alla fascia di libero transito sulla battigia, sia tramite stabilimenti balneari in concessione sia tramite corridoi di accesso, presenti nel tratto di passeggiata Toti, pass.ta Grollero, pass.ta Graf e pass.ta Baracca, ad accezione della clientela degli stabilimenti balneari.

E’ inoltre richiesta la sensibilizzazione degli obblighi a carico dei titolari di stabilimenti balneari e Sla relativi al divieto di assembramento nelle aree in concessione.

Infine, l’amministrazione comunale alassina richiama alla stretta osservanza delle disposizioni del DPCM 06.08.2020 e dell’0rdinanza del presidente regionale n. 52/2020, e alla stretta osservanza del vigente Regolamento di Polizia Urbana ed in particolare all’art. 3 lett.f): “è vietato praticare giochi di qualsivoglia genere quando possono arrecare intralcio o disturbo, ovvero costituire pericolo per sé o per gli altri o procurare danni” soprattutto in riferimento alla giornata del 15 agosto e alla stigmatizzabile pratica dei cosiddetti “gavettoni” di acqua, anche sugli arenili pubblici e in concessione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.