IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, demolizione e ricostruzione scuole di via Gastaldi: individuata la ditta incaricata foto

Nei prossimi giorni la consegna del cantiere

Più informazioni su

Alassio. La determina dirigenziale pubblicata all’albo pretorio del Comune di Alassio fornisce sicuramente un’importante svolta nell’iter della demolizione e ricostruzione del plesso scolastico di Via Gastaldi.

“Con l’aggiudicazione definitiva all’impresa Isva srl di Torino – spiega infatti Fabio Macheda, Assessore all’Edilizia Scolastica del Comune di Alassio – siamo entrati nel vivo delle operazioni di demolizione del vecchio plesso scolastico”. Nei prossimi giorni la consegna del cantiere. “Nel frattempo dovremo adeguare il Piano della Sicurezza del Cantiere  alle norme ex Covid 19 – aggiunge Franca Giannotta Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio –  e infine consegnare l’area alla ditta vincitrice dell’appalto”.

L’Impresa Isva Srl di Torino si è aggiudicata il 1° lotto relativo alle “Opere di demolizione  propedeutiche alla ricostruzione del Polo Scolastico di Via Gastaldi offrendo un importo di 294.282,41 pari a un ribasso del 28,16% sull’importo a base di gara di 409.636,88 Euro, oltre agli oneri della sicurezza immediatamente previsti pari a 37.864,57. Il totale dell’intervento comprensivo di Iva è di 365.361,68 Euro, oltre agli oneri Covid in fase di determinazione.

“L’iter, come abbiamo avuto modo di spiegare più volte anche durante le ultime sedute di Consiglio Comunale – aggiunge Macheda – è stato complesso e articolato. Si è di fatto sbloccato al termine della procedura di assegnazione da parte del MIUR del contributo di 4,250 milioni di euro: un decreto di assegnazione delle somme che risale al marzo scorso. Solo a quel punto, e non prima  – pena la perdita del contributo ministeriale – si è potuta avviare la gara per l’assegnazione del primo lotto dei lavori”.

“Di questi giorni la determina – concludono dall’Amministrazione Melgrati Ter – che di fatto apre un cantiere che, per importi, dimensione e modalità di intervento, è, con quello che ha interessato il Grand Hotel, una delle più grandi imprese pubbliche della storia della Città di Alassio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.