IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, ragazza rischia di annegare: salvata da un bagnino

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio presso la spiaggia attrezzata “Solaro Beach”

Più informazioni su

Varazze. Si è tuffata in mare insieme agli amici della comunità di cui fa parte per rinfrescarsi e divertirsi la ragazza che, questo pomeriggio intorno alle 15, ha rischiato di annegare nello specchio d’acqua di fronte ai “Solaro Beach”, a Varazze.

A raccontare l’episodio – ai microfoni di IVG.it – è Matteo Revelli, il lifeguard del lido varazzino protagonista del salvataggio: “La ragazza inizialmente è entrata in acqua insieme ad altre 5 o 6 persone – racconta – poi è rimasta da sola insieme ad un’altra amica. Una tutrice della comunità mi ha chiesto di dare un’occhiata alle due rimaste a mollo e così ho fatto”.

Pochi istanti dopo, il fattaccio: “Ad un certo punto ho visto la ragazza andare sott’acqua a testa in giù – spiega Matteo – e nello stesso momento l’altra persona vicino a lei ha iniziato a chiedere aiuto”. Il bagnino dei Solaro Beach, resosi conto che qualcosa era andato storto, si è immediatamente tuffato in mare: “Appena l’ho raggiunta ho realizzato che non sarei riuscito a trasportarla a riva da solo. Così ho iniziato a fischiare e subito dopo un collega mi è venuto incontro aiutandomi a trascinarla a riva”.

Insieme ad Alessandro, un bagnino in servizio in uno stabilimento vicino ai Solaro, Matteo – seguendo i protocolli del caso – era già pronto ad effettuare la procedura di rianimazione, quando, ad un certo punto, la malcapitata è tornata cosciente: “Abbiamo subito avvisato i soccorsi, che sono intervenuti per verificare lo stato di salute della ragazza – conclude Revelli -, ma per fortuna l’intervento dei sanitari non si è reso necessario”.

La giovane protagonista dell’episodio sarebbe in cura presso una comunità e, secondo quanto riferito, soffrirebbe spesso di crisi epilettiche. L’intervento dei due bagnini, Matteo e Alessandro, quest’oggi si è rivelato tempestivo e determinante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.