IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze intensifica la lotta ai veicoli abbandonati: in corso sanzioni per 19 tra auto e moto

L'assessore Giusto: "Rendiamo Varazze la città della civiltà ambientale"

Il Comune di Varazze ha intensificato le operazioni di lotta agli autoveicoli e motocicli abbandonati che vengono considerati alla stregua di rifiuti: attualmente sono in corso procedimenti sanzionatori per diciannove tra autovetture e motocicli. Ai proprietari dei veicoli abbandonati verranno applicate sanzioni di 1.666 €. In questa azione di contrasto Varazze può essere considerato un Comune capofila.

“I brillanti risultati che siamo riusciti a conseguire sono il frutto, oltreché di una ferma volontà dell’amministrazione, anche della proficua ed efficace collaborazione che siamo riusciti ad instaurare tra il Comando della Polizia Locale e i Carabinieri Forestali, guidati dal comandante Calò, da sempre in lotta contro i comportamenti incivili”, sottolinea l’assessore alle Frazioni Ambrogio Giusto.

“Oltre alle ammende sono già state inviate alla rottamazione due automobili e la carcassa di una motocicletta. L’amministrazione ha in progetto una vera e propria mobilitazione contro tutti i comportamenti incivili”, prosegue l’assessore.

“Il nostro obiettivo è liberare una volta per tutte Varazze da tutte quelle azioni che deturpano la nostra comunità per rendere Varazze la città della civiltà ambientale”, conclude l’assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.